OnePlus ha iniziato il lancio di nuovi aggiornamenti beta per OnePlus 6T e OnePlus 6, introducono le nuove patch di sicurezza Android e una serie di altre modifiche.

oneplus 6

L’aggiornamento OxygenOS Open Beta 22 è destinato a tutti i telefoni OnePlus 6, mentre l’OxygenOS Open Beta 14 è per OnePlus 6T. Entrambi portano le patch di sicurezza Android che fanno riferimento al mese di luglio e garantiscono anche una correzione per la funzione di risposta rapida mentre si utilizza l’app fotocamera in orientamento orizzontale. Oltre alle correzioni e ai miglioramenti generali dei bug, l’app nativa di File Manager ha anche ricevuto una revisione dell’interfaccia utente con alcuni miglioramenti.

L’aggiornamento per i due telefoni è stato confermato in un post ufficiale comparso sul forum OnePlus. Il changelog è praticamente identico e raggiungerà gli utenti tramite il canale OTA: ciò significa che nel giro di qualche giorno tutti i dispositivi interessati riceveranno l’atteso update.

Oltre ai miglioramenti che riguardano l’interfaccia utente, il nuovo aggiornamento interessa anche l’app OnePlus Switch per il trasferimento dei dati da un telefono precedente a un nuovo dispositivo OnePlus. L’applicazione, infatti, è stata aggiornata per supportare più tipologie di migrazione dei dati. Infine, il widget dell’orologio è arrivato anche su OnePlus 6T e OnePlus 6, e sarà visibile sulla schermata principale.

oneplus 6 6T

Tutti gli utenti che risultano regolarmente registrati nel programma beta OxygenOS di OnePlus e non hanno ancora ricevuto gli aggiornamenti (e non hanno troppa voglia di aspettare…) possono procedere manualmente recandosi sul menu Impostazioni e in seguito cliccando su Aggiornamenti di sistema per controllare se i due aggiornamenti OxygenOS sono già presenti e pronti per essere scaricati. In caso di esito positivo, l’utente non dovrà fare altro che avviare il download.

LEAVE A REPLY

Lascia un commento
Inserisci il tuo nome