AndroidNewsSmartphone

OnePlus 6 e 6T ricevono la OxygenOS 10.3.4: patch di maggio e migliorie

oneplus smartphone

I telefoni OnePlus 6 e OnePlus 6T stanno ricevendo proprio in queste ore un nuovo aggiornamento OxygenOS che introduce su entrambi i dispositivi le patch di sicurezza che fanno riferimento al mese di maggio 2020.

oneplus smartphone

La società con sede a Shenzhen ha dichiarato che si tratta di un aggiornamento over-the-air (OTA), e che è previsto un lancio più “ampio” nei prossimi giorni: in questo momento l’obiettivo è accertarsi che non vi siano bug critici. Se tutto andrà per il verso giusto, nel giro di qualche giorno l’aggiornamento “sbarcherà” su tutti i dispositivi interessati.

Il changelog delle modifiche ufficiale condiviso dall’azienda cinese rivela che OnePlus 6 e OnePlus 6T stanno ottenendo l’aggiornamento OxygenOS 10.3.4, che va a risolvere anche una serie di criticità. L’aggiornamento software risolve infatti il problema relativo alla SIM 2 dei telefoni che causava alcuni problemi agli utenti durante il roaming. L’aggiornamento del sistema per entrambi i telefoni aggiunge una migliore stabilità complessiva e consente di risolvere anche una serie di bug che erano stati precedentemente segnalati.

La società ha avvertito che gli utenti che utilizzano VPN non possono scaricare questa build poiché l’aggiornamento si basa su aree geografiche e viene inviato in modo casuale a un numero limitato di dispositivi. Gli utenti con limitazioni hanno iniziato a ricevere l’aggiornamento OTA nella giornata di mercoledì 27 maggio. Chiaramente è possibile anche verificare l’arrivo dell’aggiornamento sul proprio dispositivo recandosi sul menu Impostazioni e successivamente cliccando su Sistema e Aggiornamenti di sistema.

Come ricorderanno i lettori di OutofBit, lo scorso mese di aprile gli smartphone OnePlus 6 e OnePlus 6T hanno iniziato a ricevere il supporto VoWiFi per Reliance Jio grazie all’update OxygenOS 10.3.3. L’aggiornamento del sistema aveva anche risolto il problema casuale della schermata nera che era stato segnalato durante le sessioni di gaming. Inoltre era stato confermato l’aggiornamento di CloudService alla versione 2.0.


Fonte Gadgets360

banner telegram - canale offerte

Bio autore

Mi piacciono molto il calcio, la carbonara, gli aperitivi e saper ascoltare. Non mi piacciono elite autoreferenziali, violenza verbale e discriminazioni.
    Potrebbero interessarti
    News

    Xiaomi lancia la Mi TV Stick per sfidare Amazon: il prezzo è di 39,99 euro

    News

    Mi Curved Gaming Monitor da 34 pollici, Xiaomi ufficializza il nuovo schermo da gioco

    News

    Oppo annuncia la ricarica superveloce da 125 W: dispositivi carichi in soli 20 minuti

    AccessoriAndroidNews

    Google Pixel Buds 2 disponibili anche in Italia: tutti i dettagli e il prezzo