Gli aggiornamenti di sistema sono di solito motivo di gioia ed entusiasmo da parte degli utenti possessori di dispositivi mobili, che vedono nelle numerose nuove funzionalità un deciso miglioramento nell’utilizzo del loro terminale. Ma a volte questi aggiornamenti possono comportare dei problemi, meglio noti come “bug”, come nel caso dell’OnePlus 5T.

Problema per gli OnePlus 5T: nessuno squillo nelle chiamate in entrata

Lo smartphone OnePlus 5T è stato recentemente aggiornato alla versione software Android Oreo 8.0, ma stando a quanto rilevato da diversi utenti sul forum ufficiale ci sarebbero problemi nella ricezione delle chiamate vocali in diversi dispositivi.

Va subito chiarita una cosa: questo ‘errore’ non si sta verificando su tutti i cellulari OnePlus, ma solo sui modelli che sono stati aggiornati alla versione più recente del sistema operativo. Almeno questo è ciò che viene sottolineato sui forum OnePlus, dove molti utenti “denunciano” i problemi che i loro telefoni stanno avendo con le chiamate in entrata da quando sono stati aggiornati ad Android 8 con OxygenOS 5.0.3.

Per farla breve, pare che i dispositivi non riescano a squillare nemmeno con la suoneria impostata al volume massimo. Un guaio che sembra verificarsi, seppure in maniera più sporadica, anche con le notifiche di alcune applicazioni. Un problema piuttosto serio, specialmente se si pensa ad eventuali chiamate d’emergenza.

OnePlus ha già preso nota del problema e sta lavorando per offrire una soluzione agli utenti di questi dispositivi nel modo più rapido e soddisfacente possibile. Con tutta probabilità, OnePlus provvederà presto ad un aggiornamento che dovrebbe risolvere il problema. Sul forum ufficiale, nel frattempo, è stata fornita una possibile soluzione “tampone”, ovvero una cancellazione della cache tramite la recovery ufficiale.