OnePlus 5 è dietro l’angolo. Nuove indiscrezioni arrivano in queste ore dal CEO dell’azienda cinese su Weibo.

OnePlus 5

OnePlus 5, manca davvero poco alla sua presentazione prevista per il 20 giugno. E le indiscrezioni si sprecano. L’ultimissima riguarda un dettaglio relativo al tipo di memoria interna utilizzata, Secondo quanto indirettamente confermato dallo stesso CEO di OnePlus, il prossimo OnePlus 5 dovrebbe montare una memoria interna di tipo UFS.

Pete Lau, CEO di OnePlus, tramite un post su Weibo ha commentato: “Le memoria UFS sono diventate un punto fondamentale per incrementare le vendite”. Un messaggio criptico, certo, ma che potrebbe significare una sola cosa: OnePlus 5 monterà proprio uno storage UFS.

Ricordiamo le altre caratteristiche tecniche: un processore Qualcomm Snapdragon 835, un display AMOLED da 5,5 pollici con risoluzione Full HD, 6 GB o 8 GB di RAM, 64 GB o 128 GB di memoria integrata, una doppia fotocamera posteriore da 16 megapixel, una batteria da 3.600 mAh e Android 7.1.1 Nougat.

Nelle scorse ore, infine, un’immagine in bianco e nero apparsa in rete – scattata proprio con il nuovo dispositivo – sembrerebbe confermare che i due sensori fotografici di OnePlus 5 puntano su una soluzione simile a quella già vista su Huawei P10. Il software va a combinare i dati catturati dal sensore RGB con quelli provenienti dal sensore monocromatico per immagini caratterizzate da una maggiore naturalezza.

Staremo a vedere in occasione della presentazione: ben sette eventi nel mondo – i fan potranno toccare con mano il nuovo telefono ad Amsterdam, Londra, Berlino, Parigi, Copenhagen e Helsinki – mentre l’evento principale si terrà a New York.

Guida ai regali di Natale 2017 - banner - outofbit .