Il OnePlus 2 è stato certificato dall’agenzia cinese TENAA e tutti noi sappiamo cosa significa. Per chi non lo sa, TENAA è l’authority per la convalida dei dispositivi da commercializzare in Cina. Alcune immagini, purtroppo a bassa risoluzione del telefono, sono disponibili e possiamo vedere lo scanner delle impronte sulla parte anteriore del dispositivo, confermate le dimensioni leggermente inferiori rispetto al predecessore, un laser auto focus per la telecamera posteriore ed il pulsante “mute” sul lato del telefono.

Secondo l’elenco di certificazione, il OnePlus 2 sarà caratterizzato da uno schermo da 5.5 pollici con risoluzione QHD 1440 x 2560. Il tanto discusso Qualcomm Snapdragon 810 è sotto il cofano con una CPU octa-core assieme ad una GPU Adreno 430. La RAM sarà da 4GB e all’interno c’è uno storage nativo da 32 GB. Una fotocamera da 13 MP è posta sul retro mentre una da 8MP abbellisce la parte anteriore dell’unità e pronta per i selfies e la gestione delle chat video. Una batteria da 3300 mAh fornisce alimentazione al device.

Altre specifiche del OnePlus 2 includono una porta USB di tipo C e una costruzione della scocca in metallo. Adesso ci manca sapere solo il prezzo e la disponibilità ma, tutte queste informazioni, dovrebbero arrivare il 27 luglio.

 

 

Via