I nuovi MacBook Air sarebbero dotati di memorie flash più veloci di quelle attuali. Si parla di velocità di 400 MBps in lettura.


Secondo un’indiscrezione del sito giapponese Macotakara,i nuovi MacBook Air sarebbero dotati di memorie flash più veloci di quelle attuali, 400 MBps in lettura, il doppio degli attuali moduli che sono da 210 MBps, questa scelta produrrà un time boot da record e prestazioni da far impallidire anche i mac di fascia alta. Ricordiamo che essendo saldati, non ci saranno prossibilità di modifiche o upgrade futuri, così come avviene con gli attuali mac book air.
L’uscita della nuova generazione è attesa per la metà di luglio,oltre alle memorie flash ultra veloci, avremo un processore aggiornato, porta Thunderbolt, e gesture multitouch introdotte da lion, insomma si và sempre più verso la “ipadizzazione” dell’Air.

macbook air