Benvenuti nella seconda puntata del nostro singolare documentario! Oggi andreamo a parlare del “fanboy“.

fanboy
Ecco un fanboy atto a mostrare la sua fonte di interesse.

Ricordo, prima di iniziare, che  la seguente è un’opera sarcastica e come tale va considerata.

Abbiamo già analizzato e studiato il bimbominkia e abbiamo detto che, raggiungendo una maggiore maturità, si evolve in un nuovo stadio: il “fanboy“. La sua età va dai 15 ai 18 anni circa, ma esistono alcune eccezioni che si protraggono anche ad età più avanzata.

A differenza dello stadio precendete, il fanboy si rende conto che forse intorno a lui esiste un mondo molto più vario e diplomatico di quello, fino a quel momento, immaginato.

Ed ecco che in questa magnifica fase di esplorazione si appassiona ad una azienda, ad un personaggio, ad un qualcosa che, ai suoi occhi, è profondamente affascinante. Inizia così una disperata ricerca di tutto ciò che è attinente alla nuova “divinità” acquisita.

Nel suo navigare quotidiano, non appena troverà un qualsiasi tipo di informazione riguardante il “suo tesoro” (cit.), spulcerà ogni singola parola, qualsiasi segno di interpunzione e commento nella speranza di trovare un suo simile.

Qualora, in questa esasperata ricerca, trovasse un singola accezione negativa, l’esemplare, richiamando a sè i suoi albori, si scaglierà violentemente verso lo sfortunato avversario: il suo unico obiettivo sarà eliminare qualsiasi opinione divergente al suo credo.

Come ogni specie che si rispetti, il fanboy escogiterà raffinate tecniche per proteggere l’oggetto della sua passione. Quindi, come non citare le infinite discussioni, create a tavolino, affinchè la preda possa proferire qualche eresia, per poi essere vittima di sbeffeggiamenti e ilarità?

Nonostante questi incredibili sforzi, il cucciolo di fanboy, si renderà conto che sconfiggere l’ignota ignoranza altrui è un’impresa persa in partenza e quindi deciderà di compiere l’ultimo passo evolutivo: diventare un “tuttologo“. In questa maniera, in qualsiasi situazione si possa trovare, avrà sempre la possibilità di controbattere e criticare l’operato altrui.

Ma di tutto questo ne parleremo la prossima puntata. To be continued