A margine del Mobile World Congress 2018, che si è svolto nelle scorse settimane nella splendida cornice di Barcellona, un rappresentante della Nubia ha rivelato che le prossime serie dei dispositivi della casa cinese sarebbero stati equipaggiati con Android. Anche se le unità vendute in Cina si baseranno ancora sull’interfaccia utente di Nubia, è molto probabile che non appena il primo dispositivo arriverà sul mercato globale sarà già stato attrezzato per effettuare lo “switch”.

Nubia V18 uscirà il prossimo 22 marzo: prezzo basso

nubia V18

Il nome scelto per il nuovo dispositivo, che sarà uno smartphone di fascia media, è Nubia V18, e verrà presentato il prossimo 22 marzo: per quella data, infatti, il brand ha organizzato un evento che si terrà Pechino e che servirà proprio ad ufficializzare il lancio del Nubia V18, che avviene quindi dopo pochi giorni dall’uscita di N3.

Stando ai primi indizi emersi dall’ultimo “leak”, pare che il Nubia V18 avrà uno schermo da 6 pollici, che sarà probabilmente in formato 18:9 (come la tendenza degli ultimi tempi, ndr). Oltre al display, l’immagine diffusa non rivela granchè sulle altre caratteristiche del telefono, anche se ci sarebbe un’indiscrezione sul prezzo, che dovrebbe aggirarsi intorno ai 127 euro (158 dollari). Con una tale cifra, è facile immaginare come il dispositivo rientri nella fascia bassa, ma non è detto che questo comporti necessariamente una qualità scadente. Anzi, stando al “leak” il Nubia V18 potrebbe dotarsi di una doppia fotocamera sul retro o sul davanti, o magari anche su entrambi i lati.

Il lancio del Nubia V18 sarà uno dei tanti in programma negli ultimi giorni di marzo. Meizu presenterà il midrange dell’E3 il 21 marzo, Vivo lancerà invece il V9 il giorno dopo, mentre Xiaomi e Huawei hanno programmato i loro eventi dedicati rispettivamente a Mi Mix 2S e P20 per il prossimo ​​27 marzo.