Nokia è di sicuro una delle aziende di telefonia che più è rimasta nel cuore degli affezionati grazie all’incredibile qualità dei suo prodotti.

Smartphone Android realizzati da Nokia sarebbero l’incarnazione del sogno di moltissimi appassionati, stanchi dei soliti marchi e delusi dall’esito dell’acquisizione da parte di Microsoft avvenuta anni fa.

nokia è pronta a presentare due smartphone android di fascia alta

2 smartphone Android targati Nokia in arrivo




Nelle scorse ore si è parlato di due smartphone realizzati dall’azienda finlandese che dovrebbero collocarsi nella fascia medio alta del mercato. Infatti le caratteristiche tecniche delle quali si parla sono schermo con risoluzione 2K e processore Snapdragon 820, caratteristiche di certo non da fascia bassa del mercato, e l’adozione di Android N.

Questi smartphone, stando a quanto afferma GizmoChina, dovrebbero essere realizzati da HMD, l’azienda che ha acquisito da Microsoft l’area dedicata ai feature phone.

Sempre rimanendo nell’ambito delle caratteristiche tecniche, i due smartphone che sancirebbero il ritorno di Nokia nel mercato degli smartphone dovrebbero avere:

  • Display da 5.2 e 5.5 pollici rispettivamente;
  • Processore Qualcomm Snapdragon 820;
  • Sistema operativo Android 7.0 Nougat;
  • Interfaccia utente proprietaria Z Launcher;
  • Risoluzione display 2K;
  • Scocca realizzata interamente in metallo;
  • Fotocamera da 22.6 MegaPixel, probabilmente solo sul modello con diagonale del display più grande;
  • Certificazione IP68 per la resistenza all’acqua e alla polvere;
  • Prezzo intorno ai 500 dollari. La fonte parla di 3000 yuan circa, a cui ovviamente bisognerà aggiungere IVA e altre tasse.

Se le caratteristiche tecniche dovessero venire confermate si tratterebbe di uno smartphone in grado di lottare con i top di gamma del 2016.

Due aspetti decreteranno, a nostro modo di vedere, il successo o meno di questi due smartphone Nokia: prezzo e data di presentazione. Il prezzo di circa 500 euro potrebbe andrebbe bene solamente se questi dispositivi venissero presentati e venduti nel giro di un mese circa.

Oltre questo periodo di tempo il dispositivo si collocherebbe nella fascia media del mercato visto l’arrivo di nuovi smartphone all’IFA di Berlino e alla presentazione dei prossimi Nexus, che stravolgeranno di sicuro i listini e i rapporti di forza attualmente presenti.