Nokia 6.1 Plus è uno dei telefoni della casa finlandese su cui si è concentrata maggiormente l’attenzione degli esperti del settore e degli appassionati dei prodotti dello storico marchio, ora appartenente alla HMD Global.

nokia 6.1 plus

L’attesa sembra ormai destinata a terminare, dato che il dispositivo è comparso sul noto portale di benchmark Geekbench con delle caratteristiche molto interessanti, alcune già rivelata nelle precedenti indiscrezioni.

Nokia 6.1 Plus sarà caratterizzato da un processore Qualcomm Snapdragon 636, abbinato a 4 GB di RAM e 64 GB di memoria integrata espandibile tramite microSD. Inoltre, il nuovo telefono di Nokia avrà Android Oreo 8.1 come sistema operativo. L’ultima rivelazione emerge pochi giorni dopo che le varianti globali di Nokia X6 che trasportano i numeri di modello TA-1083 e TA-1116 hanno ricevuto la certificazione Bluetooth. Il portatile individuato sul sito di Geekbench dovrebbe essere ufficializzato a Hong Kong nella giornata di giovedì 19 luglio, e quasi certamente giungerà sui restanti mercati internazionali.

Nokia 6.1 Plus ha ottenuto un punteggio di 1.332 in single-core e di 4.903 in Multi-Core.

I dettagli disponibili sul sito Geekbench sono identici a quelli che del Nokia X6 presentato a maggio. Il portatile, che al momento è limitato alla vendita nella sola Cina con un prezzo iniziale di 1.299 Yuan (166 euro), si presenterà con un display full-HD + (1080×2280 pixel) da 5,8 pollici con protezione Corning Glass 3 2.5D. Del processore, uno Snapdragon 636, abbiamo già detto.

Nokia 6.1 Plus arriverà inoltre con una doppia fotocamera posteriore con un sensore RGB da 16 megapixel e un sensore secondario (monocromatico) da 5 megapixel, con un’apertura f / 2.0. Sul davanti, il portatile ha un sensore da 16 megapixel con apertura f / 2.0. Infine, il telefono è dotato di una batteria da 3060 mAh.

Come detto, il telefono dovrebbe essere annunciato il 19 luglio, ma dall’azienda finlandese non è giunta ancora nessuna conferma su questa data. Dati i tempi molto stretti, è probabile che nelle prossime ore se ne saprà di più.