Dopo Microsoft, EA, Ubisoft e Sony oggi è stato finalmente il turno di Nintendo!

Nintendo

Satoru Iwata e Reginald Fils-Aime hanno aperto scherzosamente il Nintendo Direct simulando un combattimento in puro stile picchiaduro. Ovviamente tutto ciò è servito a richiamare Super Smash Bros, disponibile sia per 3DS (dal 3 ottobre) che per WiiU (inverno 2014), mostrando una nuova peculiarità del titolo. Sarà infatti possibile introdurre i Mii all’interno del gioco, scegliendo tra tre diverse categorie di combattente (lottatore, spadaccino e fuciliere) e stabilendo le abilità speciali per ogni personaggio.

Come se tutto ciò non bastasse, sono stati ufficialmente annunciati gli Amiibo. Quest’ultimi non sono altro che delle vere e proprie statuette dei personaggi Nintendo ma, se messe a contatto con il pad del WiiU, compariranno nella sessione di gioco e, con il loro utilizzo, potremo aumentare il loro livello di abilità. Questa nuova tecnologia fa uso del collegamento NFC che sfortunatamente non è presente sul 3DS, per questo motivo la casa giapponese ha annunciato il rilascio, previsto nel 2015, di una periferica capace di colmare questa mancanza.

Il resto della conferenza si è poi incentrata sull’annuncio di nuovi giochi per la console casalinga sfornando in rapida successione gameplay dei nuovi titoli. Entro la fine di quest’anno avremo a nostra disposizione Capitan Toad Treasure Tracker , in stile Mario 3D World ma con protagonista Toad, dove dovremo andare a caccia di tesori, Bayonetta 2, esclusiva WiiU e disponibile anche in versione speciale comprendente anche il primo capitolo, ed infine Zelda Hyrule Warriors, vero e proprio spin-off della serie basato sullo stile di gioco “musou”, genere molto amato in oriente.

Con l’avvento del 2015 il parco titoli di Nintendo WiiU si farà ancora più succoso con l’arrivo di Yoshi’s Woolly World, dotato di co-op a due giocatori e un level design basato sull’uso della lana, l’uscita di Kirby and the Rainbow Curse, in cui il giocatore può interagire maggiormente con la “pallina rosa” disegnando percorsi aggiuntivi tramite il pad, e Mario Maker, un editor per i livelli del più famoso idraulico al mondo.

Con grande stupore di tutti è stato annunciato poi il nuovo capitolo di Zelda per WiiU che sfrutterà la potenza della console per aumentare la vastità delle mappe di gioco. Sfortunatamente non sono stati dati maggiori dettagli e la stessa sorte è capitata anche a Xenoblade Chronicles X, Star Fox e Mario Party 10 (tutti questi titoli saranno disponibili dal prossimo anno).

Merita senz’altro una menzione Splatoon, nuova ip prevista per il 2015 in esclusiva su WiiU. Si tratta di un gioco d’azione online, 4 vs 4, dove lo scopo di ogni concorrente è quello di colorare la maggior superficie possibile dello scenario.  Da buoni giocatori dovremo anche ostacolare la squadra avversaria e per farlo potremo trasformarci in calamari e nuotare all’interno della scia di vernice del nostro team.

In conclusione Nintendo ha riproposto il trailer di Pokemon Zaffiro Alpha  e Rubino Omega per 3DS, vero e proprio remake della quarta serie con l’introduzione delle megaevoluzioni e dello sviluppo grafico visto con Pokemon X e Y. Il tutto sarà disponibile da Novembre 2014.