staff apple

Da pochi giorni è diventata ufficiale la notizia che Apple ha esteso gli Apple Store in ben altri 32 paesi, quindi a conti fatti questo la porta ad avere 155 Store sparsi in tutto il mondo. Avevamo già trattato la notizia del nuovo Apple store di Roma, la notizia è entusiasmante ma bisogna considerare che tutti questi punti vendita hanno bisogno di essere gestiti nel modo corretto. Per questo motivo è nato Pathways, un programma di formazione che Apple ha voluto creare appositamente per lo staff degli Apple Store.

Questo corso di formazione coinvolgerà tutti i dipendenti che in questi giorni avevano già ricevuto la piacevole sorpresa di un aumento stipendio niente male. Adesso dovranno impegnarsi per acquisire tutte le nozioni che gli verranno fornite al corso, facendo attenzione ad acquisire bene tutte le informazione del Core Training, che è il pacchetto di base d’ informazioni assolutamente necessarie per lavorare in un Apple Store.

In questo modo non dovrebbero più verificarsi imbarazzanti scene mute a domande tecniche dei clienti riguardanti qualche prodotto o strani balbetti perché magari non si si ricordano bene quali caratteristiche e potenzialità possiede un prodotto. In realtà, è difficile che scene di questo genere si verifichino ma, a scanso di equivoci, Apple vuole che tutti gli impiegati prendano parte al Pathways.

Inoltre, con questo corso i dipendenti acquisiranno informazioni utili su come interagire correttamente con i clienti, perché si sa non tutti i clienti sono uguali e spesso alcuni sono davvero pignoli, irritanti e difficili da gestire.

Per la casa di Cupertino sono in atto cambiamenti significativi nella gestione degli Apple Store, segno che il nuovo vice presidente Senior John Browett si sta dando da fare per portare avanti la sua carica al meglio.