Internet

Mozilla lancia Firefox 68 con novità sulla sicurezza (in attesa del nuovo browser)

firefox 68

Mozilla ha rilasciato la versione Firefox 68 per Android che supporta l’API di autenticazione Web. L’ultima versione di Firefox include anche correzioni di compatibilità per Android Q, che sarà la prossima versione (ormai imminente) del sistema operativo di Google.

firefox 68

In particolare, la nuova build di Firefox debutta pochi giorni dopo che Mozilla ha annunciato il suo browser Web di prossima generazione, attualmente disponibile per i test come “Firefox Preview”. La nuova release è anche l’ultima ricca di funzionalità, in quanto la società ha già annunciato che il browser esistente verrà messo in “manutenzione” per far posto alla nuova offerta.

Il supporto dell’API “Web Authentication” è stato confermato dall’autorevole sito Android Police. In pratica, consente agli utenti di utilizzare le loro chiavi di sicurezza invece di digitare manualmente le password sui siti. Google offre in particolare il supporto dell’API di autenticazione Web su Chrome già da qualche tempo, in particolare dopo il rilascio di Chrome 67 nel mese di giugno dello scorso anno.

Oltre a questo importante supporto, l’aggiornamento Firefox 68 include la funzione about:compat che elenca soluzioni alternative specifiche del sito web. “Con about: compat, ora è facile vedere tutti i workaround attivi in ​​Firefox: diventa quindi più facile per gli sviluppatori di siti Web disabilitare una determinata soluzione per scopi di test”, si legge nella descrizione dell’update.

Come accennato in precedenza, l’aggiornamento include anche delle correzioni a livello di compatibilità per Android Q e rimuove alcune lingue, tra cui Assamese, Maithili e Odia. L’utente può procedere al download dell’aggiornamento sul proprio dispositivo recandosi su Google Play.

firefox preview

Come detto, il nuovo browser arriva solo pochi giorni dopo che Mozilla ha ufficializzato Firefox Preview per Android come versione beta della sua offerta di prossima generazione. Il browser, originariamente rilasciato come Fenix ​​all’inizio di quest’anno, è basato sul motore GeckoView e sarà caratterizzato da novità molto interessanti.

Bio autore

Mi piacciono molto il calcio, la carbonara, gli aperitivi e saper ascoltare. Non mi piacciono elite autoreferenziali, violenza verbale e discriminazioni.
Potrebbero interessarti
InternetRisorse gratis

I 38 migliori bot Telegram del 2019 da provare

GuideInternetRisorse gratis

Scaricare ebook gratis: i 17 migliori siti del 2019 per trovare libri

GuideInternet

YouTube Music: i trucchi per gestire al meglio playlist e non solo

GuideInternetRisorse gratis

I migliori servizi mail gratuiti