Dopo aver aggiunto nuovi modelli alle serie Moto G e Moto E, Motorola si appresta a potenziare anche un’altra linea, ovvero la Moto C. La casa di Chicago è infatti prossima  a lanciare ufficialmente Moto C2 e Moto C2 Plus. Entrambi i telefoni sono apparsi in alcuni rendering che hanno evidenziato diverse caratteristiche riguardanti il design.

Moto C2 e Moto C2 Plus, confermato il sensore di impronte digitali

moto C2

L’anno scorso Motorola ha fatto debuttare Moto C nel mese di maggio: un dettaglio che lascia immaginare un’ufficializzazione dei due nuovi dispositivi a stretto giro, anche se sembra più probabile a giugno/luglio. Tuttavia, al momento, la società non ha ancora fornito alcuna indicazione utile sulla data di lancio.

Stando ai “rendering” trapelati online, Moto C2 e Moto C2 Plus presentano un’estetica simile ad un altro dispositivo del brand di Chicago, Moto E4. Almeno per ora appare piuttosto difficile che entrambi i modelli includano display con rapporto 18:9 e cornici spesse. Sembra più probabile che Motorola opti per la conferma di quanto già fatto con precedenti device, ovvero un rapporto 16:9. Inoltre, sul lato anteriore, i due modelli di Moto C non presentano nessun “flash selfie”, mentre è confermato un tasto che bilancia il volume e un pulsante di accensione.

Tra Moto C2 e Moto C2 Plus, la variante Plus è quella che (quasi certamente) avrà un sensore di impronte digitali incorporato nel tasto Home. La Moto C2 ha invece un logo Moto al posto del tasto home. La parte posteriore dei due telefoni è dotata di un sensore per fotocamera singolo fornito in un modulo circolare. Inoltre, è disponibile un flash LED per illuminare gli scatti con poca luce.

Per quanto riguarda tutti gli altri dettagli – in primis le specifiche tecniche – bisognerà attendere ancora. Motorola non ha ancora rivelato nulla, ma l’attesa non dovrebbe prolungarsi troppo. Il brand di Chicago lancerà presto Moto C2 e Moto C2 Plus ad un prezzo decisamente conveniente.