Tra le grandi novità previste entro l’anno, la release di Android P è senza dubbio una delle più attese. Negli ultimi mesi sono stati tanti i “rumors” che hanno riguardato l’ultimissima versione del sistema operativo più famoso al mondo, ma al momento si conoscono davvero pochi dettagli.

Android P, Google distribuisce la Developer Preview su Motorola Moto Z

moto z android p

Google non ha ancora ufficializzato neppure la denominazione di Android P, anche se come i predecessori riguarderà ovviamente il nome dei dolci: tuttavia, il riferimento ai ghiaccioli in un poster di qualche tempo fa lascia pensare che il nome sarà “Popsicle”, un pò come già fatto con la 4.0 (Ice Cream Sandwich, ndr).

Nel frattempo, Google ha già cominciato a distribuire le Developer Preview di Android P. Nel mese di marzo il colosso di Mountain View ha rilasciato la prima versione della build per Pixel e Pixel XL, ma la struttura complessiva dell’hardware non risultava soddisfacente. Il forum di sviluppatori XDA è riuscito a scoprire un porting non ufficiale di Android P per il Motorola Moto Z, e sembra proprio che Google abbia imboccato la strada giusta per la realizzazione della versione definitiva.

La maggior parte dei principali bug, presenti sulla prima build, sono stati infatti risolti: dalla radio al Wi-Fi, passando per fotocamera, Bluetooth, audio, NFC, GPS e altro ancora. Qualche problemi è rimasto: ad esempio, persiste un malfunzionamento della seconda slot SIM e della Moto Batter Mod in modalità “Efficiency”, ma è facile presupporre che Google riuscirà a risolvere anche questi ultimi bug con la versione definitiva di Android P.

moto z

Per procedere all’installazione di questa Developer Preview su Motorola Moto Z, è necessario installare (e sbloccare) un “boot loader”, ovvero il programma che permette di caricare il kernel del sistema operativo dalla memoria secondaria alla memoria primaria.

In molti hanno già chiesto ulteriori dettagli su Android P. Probabilmente, qualcosa di nuovo verrà comunicato già in occasione della conferenza Google I/O 2018, che comincerà domani e proseguirà fino al 10 maggio nello Shoreline Amphitheatre di Mountain View, in California.