Motorola ha finalmente lanciato Android 8.1 Oreo sul suo smartphone Moto G4 Plus. La notizia è senza dubbio positiva e verrà accolta con soddisfazione da tutti i possessori di questo dispositivo, anche se chiaramente si tratta di un aggiornamento di Android Oreo e non di Android Pie, ovvero l’ultima versione del sistema operativo che si sta ormai diffondendo nella maggior parte degli smartphone di oggi.

moto G4 plus

La società aveva promesso un aggiornamento per lo smartphone già nel 2017, ma per diversi motivi l’update non è mai giunto a destinazione. Gli utenti che posseggono ancora uno smartphone Moto G4 Plus resteranno anche un pò “sorpresi” nel vedere apparire una notifica di aggiornamento dopo tutto questo tempo.

Inizialmente, Motorola non includeva Moto G4 e Moto G4 Plus nel suo programma di aggiornamento a settembre 2017. Qualche giorno più tardi la società ha chiarito che si era verificato un errore di comunicazione e l’aggiornamento ad Oreo sarebbe stato rilasciato per il G4 Plus. Tuttava, la società oggi controllata da Lenovo ha impiegato circa 17 mesi per far sì che i possessori del Moto G4 Plus potessero finalmente ottenere questo update.

Moto Z3 Play è un altro smartphone che presto riceverà un aggiornamento software. La società nell’agosto 2018 prevedeva di aggiornare otto smartphone con Android Pie, e tra questi figurava anche Moto Z3 Play. Motorola ha recentemente pubblicato le note di rilascio dell’ultima versione del robottino verde per questo dispositivo. Stando alle indiscrezioni che circolano sul web, l’aggiornamento a Pie sarebbe “in preparazione” e dovrebbe giungere in tempi relativamente brevi.

Uno sguardo più attento alle note di rilascio non rivela nulla di speciale, se non le ormai note caratteristiche di Android Pie, tra cui una nuova interfaccia utente, gesture di navigazione con un solo pulsante, controlli del volume aggiornati e modifica degli screenshot: funzionalità che stanno riscuotendo un buon successo generale.

LEAVE A REPLY

Lascia un commento
Inserisci il tuo nome