Avere il migliore cameraphone può essere davvero motivo di vanto: per molti la fotocamera di uno smartphone è una componente fondamentale, ma anche a chi la pensa diversamente piace scattare bellissime foto. Ed averlo, come vedremo dalla classifica, non è neanche molto difficile, visto che si tratta di uno dei Top di gamma attuali.

Migliore CameraPhone in commercio: Sony Xperia Z2

Ad occuparsi della classifica qui si seguito riportata è stato DXOMark, un prestigioso sito che si occupa proprio di analisi tecniche dei componenti della fotocamera degli smartphone.

Vediamo insieme la classifica per il migliore cameraphone dall’immagine qui di seguito e analizziamo insieme i risultati:

grafico miglior cameraphone

Innanzitutto occorre ricordare che l’analisi è molto oggettiva e la valutazione viene fatta tenendo conto del punteggio sia nel reparto foto che video e tenendo conto di ogni singolo componente e valore: dalla reattività dell’ autofocus al flash, dal contrasto ai colori, il livello del rumore e molto altro.

Interessanti sono i risultati ottenuti da Samsung, anche se ancora non vediamo i risultati di Galaxy S5, che piazza Galaxy S4 addirittura al quinto posto. Ma ancora più interessante è notare come in classifica non appaia nessun degli ultimi due top di gamma HTC, One M7 e M8 con la loro celebre tecnologia a ultrapixel, che secondo alcuni inesperti siti era in grado di scattare foto migliori di Xperia Z e S4, hanno fatto brutta figura.

Anche Nokia si piazza benissimo nella classifica grazie al proprio Nokia 808 Pureview al secondo posto, ma sorprendente è come quello che era considerato il migliore (Nokia Lumia 1020) si piazza “solo” al sesto posto, subito primo del 925.

Anche Apple piazza benissimo al quarto posto, battendo il Lumia 1020, l’ iPhone 5S e i suoi “semplici” 8 megapixel.

Ma la regina indiscussa nella produzione del migliore cameraphone è appena diventata Sony, che ha nel podio ben due smartphone: Xperia Z1 al terzo posto e Xperia Z2 al primo posto!

Quest’ultimo è stato così descritto: il suo autofocus è veloce e reattivo, il livello di rumore è ragionevole in tutte le condizioni, i colori sono piacevoli e il flash è un’ ottima risorsa. Risultati utili ottenuti anche dai suoi due predecessori, ma Xperia Z pecca un po’ in reattività, ma il risultato finale è ottimo.

Se volete osservare alcune foto scattate con questo smartphone e video in 4K, visitate questa pagina.

Considerazioni finali: viene però il sospetto che la valutazione non tenga conto di alcuni dispositivi come il Galaxy S4 Zoom e il Galaxy S5, che potrebbe arrivare a piazzarsi addirittura al quarto posto.