Secondo quanto sta emergendo in queste ultime ore nella stampa americana, sulla base delle notizie diffuse da diverse persone vicine ai vertici societari, Microsoft starebbe valutando la possibilità di acquistare Mojang AB, meglio nota come la società software che ha realizzato Minecraft, uno dei giochi più popolari degli ultimi tempi. Sebbene manchino conferme in tal senso, la negoziazione sarebbe già stata avviata, e potrebbe puntare verso quota 2 miliardi di dollari.

microsoft

La società target, realizzata 4 anni fa, potrebbe quindi essere ricondotta all’interno della galassia societaria del gruppo statunitense, ancora oggi il principale produttore di software al mondo.  Se la trattativa fosse portata a termine (probabilmente, sostengono le stesse voci che hanno rilanciato l’indiscrezione, già entro la fine della settimana), si tratterebbe dell’acquisto più importante da quando Steve Ballmer ha lasciato le redini dell’azienda, per far spazio a Satya Nadella.

Sempre nell’ipotesi in cui l’accordo fosse finalmente formalizzato, Microsoft potrebbe pagare l’acquisizione con liquidità. Infine, sostengono i rumors più accreditati, la trattativa tra i due sarebbe stata favorita dalle buone relazioni tra il fondatore di Mojang, Markus Persson, e Microsoft: le due parti hanno infatti collaborato qualche mese fa per la trasposizione di Minecraft sulla piattaforma Xbox di Microsoft.

Vi terremo aggiornati nel corso dei prossimi giorni!