AndroidNewsTablet

Microsoft rinnova la linea Surface: ufficiali Duo 2, Pro 8 e Go 3

microsoft surface

La giornata di ieri è stata senza dubbio una delle più importanti dell’anno per Microsoft. In attesa del lancio di Windows 11, su cui sono concentrati i riflettori di tutto il mondo (sarà disponibile dal prossimo 5 ottobre, ndr), il colosso di Redmond ha voluto rinnovare la sua gamma di dispositivi Surface aggiungendo modelli davvero molto interessanti e (soprattutto) innovativi, grazie alla sinergia tra hardware e software. Tutti i nuovi prodotti Surface arriveranno con Windows 11.

microsoft surface

Surface Duo 2

Quasi due anni dopo l’annuncio del Surface Duo e circa dodici mesi dopo il suo “sbarco” nei vari mercati, Microsoft propone il suo successore, un modello di seconda generazione che prende il nome di Surface Duo 2.

Pur senza andare a modificare il concetto di design di Surface Duo, l’azienda statunitense ha apportato alcune modifiche che dovrebbero fare in modo che l’esperienza di utilizzo di Surface Duo 2 sia molto più piacevole.

Per cominciare, i due schermi sono “cresciuti”, dato che ora misurano 5,8 pollici anziché 5,6 pollici. La nuova configurazione consente di avere un display da 8,3 pollici quando il device è aperto, qualcosa di simile a ciò che offrono i moderni smartphone pieghevoli (come il Galaxy Z Fold 3, ndr) senza gli svantaggi relativi alla durata a lungo termine che caratterizzano i foldable.

surface duo 2

Microsoft ha introdotto anche una frequenza di aggiornamento da 90Hz, garantendo una maggiore fluidità rispetto al passato. Inoltre, l’aggiunta di bordi curvi ha permesso di “avvicinare” i display e soprattutto di poter aggiungere una nuova funzionalità. Quando Surface Duo 2 è chiuso, i bordi possono visualizzare notifiche, l’ora e anche lo stato della batteria durante la ricarica: l’ideale per gli utenti che puntano tutto sulla produttività.

Microsoft ha lavorato intensamente anche dal punto di vista fotografico, dato che Surface Duo presentava qualche carenza in tal senso. Su Surface Duo 2 troviamo invece una tripla fotocamera, con un sensore principale da 12 megapixel con apertura f/1.7 e stabilizzazione ottica dell’immagine (OIS) assieme ad uno sparatutto ultra grandangolare da 16 megapixel con apertura f/2.2 e un teleobiettivo da 12 megapixel che supporta un’apertura f/2.4 e OIS.

Surface Duo 2 è inoltre alimentato con l’eccellente processore Qualcomm Snapdragon 888, abbinato a 8 GB di RAM e 256 GB di spazio di archiviazione (ma sarà disponibile anche un modello da 512 GB, più costoso). Surface Duo 2 è inoltre il dispositivo 5G più sottile sul mercato, almeno stando a quanto affermato da Microsoft. A rimetterci è la batteria? In realtà no, dato che Surface Duo 2 può contare su una batteria da 4.449 mAh, decisamente più grande rispetto a quella del predecessore (anche se sprovvista della ricarica wireless Qi).

Il sistema operativo è Android 11, con l’aggiornamento ad Android 12 previsto per il prossimo anno. Il prezzo di lancio in Europa è di 1.599 per la variante con 128 GB di storage e di 1.699 euro per il modello con 256 GB di spazio di archiviazione, mentre la variante da 512 GB costa 1.899 euro. Surface Duo 2 sarà disponibile in due colori: Glacier e Obsidian (bianco e nero). In Italia arriverà il 15 novembre.

Surface Pro 8

Nel presentarlo durante l’evento, Microsoft l’ha definito come il “salto in avanti più significativo” dai tempi del Surface Pro 3. Effettivamente, dando uno sguardo alle specifiche tecniche del Surface Pro 8, viene da pensare che l’azienda con sede a Redmond non abbia esagerato affatto.

Alimentato da processori Intel Core i5 e i7 di 11a generazione, il Surface Pro 8 risulta veloce “più del doppio” rispetto al Surface Pro 7 lanciato nel 2019. Ma le novità si riscontrano un po’ ovunque. Il dispositivo può infatti contare su due porte Thunderbolt 4 (il predecessore non ne aveva nemmeno una) e su una durata della batteria che non dovrebbe andare sotto le 16 ore con un utilizzo “standard” (due anni fa erano al massimo 10 ore e mezza). Ma l’aspetto più accattivante è senz’altro la frequenza di aggiornamento del display, che raggiunge ora i 120Hz.

microsoft surface pro 8

Microsoft ha aumentato anche le dimensioni dello schermo PixelSense, ora di 13 pollici e caratterizzato da cornici sottilissime. Con le tecnologie Dolby Vision e Adaptive Color Technology, questo display dovrebbe riuscire a garantire un’esperienza di visualizzazione dei contenuti praticamente inarrivabile, soprattutto se si considerano anche gli altoparlanti stereo da 2 W potenziati con supporto Dolby Atmos. Anche la fotocamera posteriore è stata aggiornata: da 8 a 10 megapixel, con capacità di registrazione video da 1080p a 4K.

Nonostante una scheda tecnica così eccezionale, il costo del Surface Pro 8 non è nemmeno elevatissimo. Negli Stati Uniti si parte da 1.099,99 dollari; in Italia lo vedremo all’inizio del 2022, ma il prezzo di listino è ancora ignoto.

Surface Go 3

Se il Surface Pro 8 è chiaramente progettato per competere con la versione migliore dell’iPad Pro di Apple, Surface Go 3 appare più come un mix tra un iPad “normale” e un iPad Air di fascia alta.

Il mid-range da 10,5 pollici – che può contare su Windows 11 come sistema operativo – risulta equipaggiato con un processore Intel Pentium 6500Y oppure con un Intel Core i3-10100Y quad-core di decima generazione. che comprende un veloce SSD da 128 GB e 8 GB di RAM.

microsoft surface go 3

A parte i nuovi chip, che pare possano garantire fino al 60% di aumento delle prestazioni complessive, Surface Go 3 non sembra molto diverso da Surface Go 2, né sul piano hardware né in termini estetici. L’aspetto generale è sostanzialmente invariato, così come le dimensioni del prodotto, le porte, le fotocamere e gli altoparlanti.

È interessante notare che anche se Surface Go 3 pesa come il modello da 10,5 pollici lanciato lo scorso anno, la durata della batteria è leggermente migliorata (da 10 a 11 ore). Infine, un aspetto interessante del Surface Go 3 consiste nel poter creare più di un account, una possibilità gradita soprattutto alle famiglie.

Il Surface Go 3 arriverà in Italia il prossimo 5 ottobre al prezzo di 449 euro.

 


Fonte Phone Arena

Potrebbero interessarti
AndroidNewsSmartphone

Google Pixel 6 e 6 Pro ufficiali: spicca il chip Tensor, in Italia nel 2022

AppleEditorialeNews

Smartphone venduti senza caricabatterie: cosa c'è dietro?

AppleMacNews

Apple presenta i nuovi MacBook Pro 14'' e 16'': ufficiali anche gli AirPods 3

AndroidNewsSmartphone

Nothing pronta a lanciare uno smartphone Android? Carl Pei ci sta pensando