Niente da fare per l’uscita del Meizu Pro 5 Mini: il CEO della corporation, Huang Zhang, infatti, tramite l’account su Weibu, ha annunciato che la versione “rimpiccolita” dell’attuale top di gamma della corporation, non si farà. Si chiude una porta e si apre un portone, però, visto che sono usciti succosi dettagli sul Meizu Pro 6. Andiamo a scoprire insieme tutte le info, subito dopo il salto.

Meizu PRO 6

Meizu Pro 5 Mini: nulla da fare per la versione ridotta del Pro 5

Il Meizu Pro 5 è stato un terminale capace di conquistare veramente tutti, anche Ubuntu, che ha deciso di dotarlo del suo nuovissimo sistema operativo per smartphone, Ubuntu Phone: non proprio una cortesia riservata a tutti gli smartphone (se vi siete persi la notizia sul primo Ubuntu Phone di Meizu, date un’occhiata a questo link).

Sembrava che, per coloro  ai quali le dimensioni “importanti” di questo device (che ricordiamo misura ben 5.7”) non fossero congeniali,  potesse far capolino anche una versione ridotta del Meizu Pro 5: oltre la versione “classica” con Android, quella con Ubuntu e quella Mini con display da 4.7 pollici. Questi ultimi, però, non saranno soddisfatti: a darne notizia proprio il CEO di Meizu che su Weibu ha bloccato ogni desiderio di chi lo stava aspettando. Tutto ciò, a quanto pare, sarebbe stato causato da un terremoto in Taiwan che avrebbe distrutto gran parte dei magazzini dove erano contenuti i pezzi e che quindi avrebbe provocato notevole ritardo nella produzione di questo dispositivo.

Buone nuove, invece, per il Meizu Pro 6

Buone notizie per quanto riguarda il Meizu Pro 6. A quanto pare, infatti, proprio a causa del naufragato progetto della versione “mini” del Pro 5, la corporation asiatica avrebbe deciso di concentrarsi integralmente sul Meizu Pro 6, che viene così confermato. Nulla ancora si sa circa le “varianti” del Pro 6, ovvero quella con Ubuntu e la sua versione Mini.

Fonte