AppleMacNews

macOS Catalina, Apple ufficializza la versione 10.15: tutte le novità

macos catalina apple

Apple ha finalmente rilasciato la nuova versione (la 10.15, ndr) del suo sistema operativo per Mac, che viene denominata macOS Catalina.

macos catalina apple

Il tanto atteso aggiornamento, annunciato già al WWDC 2019 dello scorso mese di giugno, era finora disponibile in versione beta per i test che hanno anticipato il suo debutto pubblico.

Apple definisce macOS Catalina “il sistema operativo desktop più avanzato al mondo”. Le novità sono molte, ed in particolare spicca la “suddivisione” di iTunes con la creazione di nuove app per Apple Music, TV e Podcast. Inoltre, il nuovo sistema operativo introduce l’accesso ad Apple Arcade per consentire all’utente di scaricare e cimentarsi in giochi di fascia alta con un unico abbonamento mensile (anche su iPad e iPhone, ndr) e il debutto di Catalyst, che consente agli sviluppatori di portare facilmente le loro applicazioni per iPad nella nuova app. Risulta presente anche la funzione Sidecar per aiutare l’utente a usare l’iPad come secondo display o dispositivo di input ad alta precisione insieme al desktop del Mac.

Un’altra importante novità che caratterizza macOS Catalina è la fine del supporto per le app a 32 bit (si va verso i 64 bit, ndr), il che significa che alcune delle app preferite degli utenti potrebbero smettere di funzionare. Il consiglio è quindi quello di verificare quali app non saranno più compatibili prima di installare il sistema operativo più recente.

Come annunciato da Apple al WWDC 2019, macOS Catalina è progettato per dispositivi Mac lanciati dal 2012 in poi. Ciò significa, in parole più semplici, che se si dispone di un computer Mac con macOS 10.14 Mojave è confermata la compatibilità con l’ultima versione di macOS.

Prima di iniziare il download di macOS 10.15 Catalina, si consiglia di eseguire il backup dei dati esistenti e liberare spazio per l’aggiornamento.

Sul fronte della sicurezza, macOS 10.15 Catalina include un Gatekeeper aggiornato che controlla tutte le app e le protegge da problematiche e vulnerabilità. Infine, sono presenti anche nuove protezioni dei dati per salvaguardare i documenti degli utenti da app di terze parti.

 

 

Bio autore

Mi piacciono molto il calcio, la carbonara, gli aperitivi e saper ascoltare. Non mi piacciono elite autoreferenziali, violenza verbale e discriminazioni.
Potrebbero interessarti
App iOSGuideMac

Come eseguire uno streaming da Mac a TV wireless

News

I migliori adattatori Bluetooth attualmente sul mercato

News

ho. Mobile: 50 GB, minuti ed sms illimitati a 5,99 euro al mese

News

Amazon pronta a tornare sul mercato degli smartphone?