AppleMacNews

Quando vedremo i MacBook Pro? Tutte le previsioni sui nuovi prodotti Apple

macbook pro M2

Chi si aspettava il lancio dei MacBook Pro al WorldWide Developers Conference sarà rimasto certamente deluso. Non sono pochi gli appassionati dei prodotti Apple che si stanno chiedendo quando sarà possibile assistere lancio di questi nuovi modelli così tanto attesi. Diversi report, tra cui le note degli investitori di Morgan Stanley e gli analisti di Wedbush, affermavano con una certa sicurezza che i nuovi modelli di MacBook Pro sarebbero arrivati ​​proprio durante il WWDC. Da cosa può essere dipeso il ritardo?

macbook pro M2

Secondo quanto riportato da fonti della catena di approvvigionamento ci sarebbero state diverse segnalazioni che sottolineavano come Apple abbia dovuto far fronte a dei ritardi inaspettati con la produzione dei nuovi modelli.

Ad esempio, la fornitura di componenti per display mini-LED è parsa limitata da carenze e problemi di produzione. Apple TSMT, un fornitore chiave ritenuto coinvolto nella produzione di display mini-LED per MacBook Pro, ha fatto sapere di aver risolto le difficoltà tecniche relative al componente, ma chiaramente questo “stallo” ha causato un inevitabile ritardo nella presentazione dei nuovi prodotti.

DigiTimes ha fatto sapere che i fornitori Apple inizieranno le spedizioni di componenti – come la retroilluminazione della tastiera, ndr – per i nuovi modelli di MacBook Pro nel terzo trimestre di quest’anno, indicando che la produzione di massa potrebbe iniziare proprio in questo periodo. Nikkei Asia ha poi affermato che Apple prevede di iniziare la produzione di massa di due nuovi laptop MacBook nella seconda metà dell’anno.

L’affidabile giornalista di Bloomberg Mark Gurman ha invece sottolineato che i nuovi modelli di MacBook Pro potrebbero essere lanciati questa estate, ma non tutti concordano con questa ipotesi. L’analista Ming Chi-Kuo, Nikkei Asia e la società di ricerca taiwanese TrendForce prevedono invece che i nuovi modelli di MacBook Pro arriveranno nella seconda metà del 2021 (ad oggi pare la previsione migliore).

DigiTimes ha anche avvertito che la produzione in serie del MacBook Pro da 14 pollici potrebbe essere posticipata al quarto trimestre del 2021, mentre il nuovo modello da 16 pollici potrebbe essere posticipato al primo trimestre del 2022. Altri report riferiscono invece che tutti i MacBook Pro potrebbero essere posticipati fino al 2022.

Negli anni precedenti, Apple ha solitamente tenuto due eventi verso la fine dell’anno. Mentre il primo di questi eventi di solito riguarda quasi sempre la presentazione di nuovi modelli di iPhone e Apple Watch, l’evento successivo è programmato per l’introduzione di nuovi modelli di Mac. Gli eventi Apple di ottobre hanno visto il lancio di nuovi modelli di iMac, Mac mini e MacBook Air, oltre a vari aggiornamenti di MacBook Pro. Lo scorso novembre, Apple ha invece introdotto MacBook Air‌, MacBook Pro e ‌Mac mini‌ alimentati con il chip M1.

Stando alle ultime indiscrezioni, pare che i nuovi modelli MacBook Pro da 14 pollici e MacBook Pro da 16 pollici arriveranno sul mercato con nuovi dettagli estetici, pannelli più luminosi con un contrasto più elevato, tasti funzione senza Touch Bar, un numero maggiore di porte e un connettore MagSafe per la ricarica.


Fonte MacRumors

Potrebbero interessarti
AndroidNewsSmartphone

I telefoni P50 di Huawei arriveranno in Europa solo nel 2022

AndroidNewsTablet

Samsung Galaxy Tab S8 Ultra avrà il "notch" del MacBook Pro

AndroidNewsSmartphone

Galaxy S22 Ultra avrà la ricarica super rapida? Sì, secondo Ice Universe

AppleGuideMac

12 modi per ridurre l'utilizzo dei dati sul tuo Mac