Apple lancia MacBook Pro Haswell-based con display Retina, a partire da 1.299 dollari e abbandona definitivamente la versione non-Retina da 15 pollici.

macbook-pro-haswell

Il MacBook Pro con display Retina è stato presentato nella sua nuova versione Late 2013 con un grande aggiornamento relativo, in particolare, al processore.

Apple ha introdotto nei suoi MacBook Pro i nuovi processori Intel Haswell che offriranno una grafica Iris e consistenti miglioramenti riguardanti la durata della batteria che si attesterà su una durata paragonabile a quella dei MacBook Air (non aggiornati visto il recente aggiornamento di giugno/luglio 2013).

Il modello da 13 pollici avrà una durata dichiarata di 9 ore, quello da 15 pollici di 8 ore. Entrambi i MacBook Pro introducono un nuovo e  più veloce PCI SSD Express, 2 porte Thunderbolt e WiFi 802.11ac.

Saranno disponibili alcune varianti che permetteranno di montare, nella versione da 15 pollici, una scheda video dedicata GeForce GT 750M.

Entrambi i nuovi Mac costano meno rispetto ai predecessori, un taglio deciso dei prezzi. La versione da 13 pollici parte da 1299 $ per un modello con un Core dual-core a 2,4 GHz i5, 4GB di RAM e un SSD da 128GB, la sua controparte da 15 pollici parte, invece, da 1999 $ con un quad-core a 2 GHz Core i7, 8 GB di RAM e un SSD da 256GB.

Entrambi i portatili sono disponibili oggi.

 

Apple nel frattempo ha di fatto eliminato il modello non-Retina del MacBook Pro da 15 pollici mentre il 13″ rimane disponibile al prezzo di 999 dollari.

 

Via