Macbook Air

Kasper Jade dell’autorevole fonte AppleInsider ha dichiarato che sebbene la concorrenza stia soltanto adesso cercando di imitare le novità che Apple aveva introdotto tre anni fa attraverso i MacBook Air, l’azienda di Cupertino sarebbe intenzionata a rilasciare nuove versioni dei propri notebook professionali MacBook Pro entro l’anno.

Nella fattispecie, i nuovi MacBook Pro che vedranno la luce nell’anno in corso faranno il verso, almeno nel design, ai MacBook Air che tanto hanno avuto successo nel mercato: vedremo quindi portatili dal design leggero e ultrasottile, con dischi SSD che prendono il posto di dischi ottici e drive tradizionali, autonomia della batteria incrementata e altro ancora.

Pare quindi plausibile che il notebook da 15 pollici ultraleggero di cui si parla in questi giorni e che dovrebbe debuttare sul mercato in primavera altri non sia che una rivisitazione del MacBook Pro da 15 pollici: fiore all’occhiello del dispositivo che dovrebbe essere disponibile da aprile sarebbero la porta Thunderbolt e microprocessore Intel della linea Ivy Bridge.