Vi abbiamo spesso parlato dell’imminente arrivo dei MacBook Pro, Air e degli iMac di nuova generazione. La rivoluzione di questi computer si concentrerebbe soprattutto sul loro schermo. Quest’ultimi dovrebbe avere una risoluzione tale da meritare l’attributo “Retina”.

A confermare la notizia, oltre ai tanti rumors, è arrivata una applicazione sul Mac App Store che possiede una caratteristica decisamente particolare e innovativa. In realtà non si tratta di un nuovo programma, ma di uno specifico aggiornamento che cerca di mettersi al passo con i prossimi prodotti lanciati da casa Cupertino. Ad esempio il programma FolderWatch, aggiornato proprio l’8 giugno 2012,  fra le nuove specifiche possiede il supporto al Retina Display!

L’applicazione costa 11,99 dollari e consente di sincronizzare le cartelle del proprio computer, che contengono i propri lavori, in tempo reale.

FolderWatch ha anticipato definitivamente l’arrivo del Retina Display nei prossimi computer della mela morsicata? Per avere una definitiva risposta dobbiamo aspettare conferme della Apple che arriveranno durante il WWDC.

[VIA]