Lo yacht di Steve Jobs viene confiscato: la famiglia non paga

Seguici su Google News

yacht di Steve Jobs

La famiglia di Steve Jobs si rifiuta di pagare 3 milioni di euro e lo yacht viene confiscato.

Anche i ricchi possono avere dei problemi economici. Stiamo parlando della famiglia di Steve Jobs che si trova ad affrontare una spiacevole situazione che appare alquanto misteriosa.

Senza dubbio i Jobs non hanno problemi di liquidità, eppure non hanno voluto saldare un debito che ha causato la confisca di un bene: Venus, lo yacht di Steve Jobs.

L’ex CEO della Apple aveva affidato il lavoro a Philippe Starck, il designer che ha progettato la lussuosa barca di Steve. Il compenso per l'operato ammonta a 9 milioni di euro, ma Starck dichiara di aver avuto solo una assegno da 6 milioni di euro, dunque, mancano ancora 3 milioni.

Per qualche oscuro motivo, la famiglia Jobs non ha voluto saldare il debito e, di conseguenza, lo yacht è stato confiscato. La barca non può lasciare l’Olanda a causa di questo blocco. Non sono ancora chiari i motivi che hanno spinto la famiglia di Steve a non pagare. La notizia p stata diffusa da un legale che rappresenta il designer francese.

Seguici su Telegram per ricevere le migliori offerte tech
Argomenti:

Chi siamo?

OutOfBit è un progetto nato nel Maggio 2013 da un’idea di Vittorio Tiso e Khaled Hechmi. Il progetto nasce per creare un sito di blogging che sappia differenziarsi ed appagare il lettore al fine di renderlo parte fondamentale del blog stesso.
Entra nello staff
COPYRIGHT © 2021 OUTOFBIT P.IVA 04140830243, TUTTI I DIRITTI RISERVATI.
crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram