LG X2 è stato ufficialmente lanciato in Corea del Sud come l’ultimo smartphone realizzato dall’azienda, che ha voluto puntare in questo caso su un dispositivo dal prezzo molto contenuto.

Lg X2

Le caratteristiche principali del portatile includono un display da 5 pollici, 2 GB di RAM, un processore quad-core Snapdragon, Android 7.1 Nougat come sistema operativo e una fotocamera da 8 megapixel. Inoltre, la fotocamera dello smartphone è dotata di una funzione talmente innovativa da risultare in grado di riconoscere i volti ogni volta che gli utenti scattano un selfie. Inoltre, sul telefono è presente anche una funzione di condivisione rapida che consente agli utenti di condividere le immagini istantaneamente tramite SMS o messaggi.

LG X2, come detto, ha come sistema operativo Android 7.1.2 Nougat, anche se non è escluso che in futuro l’azienda non decida di rilasciare qualche aggiornamento ad Oreo.

Lo smartphone si presenta con un display HD da 5 pollici (720×1280 pixel) ed è equipaggiato con un processore quad-core Qualcomm Snapdragon con clock a 1.3GHz, abbinato a 2 GB di RAM e 16 GB di spazio integrato, espandibile tramite scheda microSD. Per quanto riguarda il comparto foto, l’LG X2 è dotato di una fotocamera da 8 megapixel sul retro con flash LED. Sul lato anteriore del dispositivo troviamo invece una fotocamera singola da 5 megapixel.

Le opzioni di connettività di LG X2 sono 4G LTE, Wi-Fi 802.11 b / g / n, Bluetooth 4.2, radio FM e GPS. Lo smartphone è alimentato da una batteria da 2500 mAh, di sicuro non trascendentale, ma dato il prezzo di lancio non si poteva chiedere molto di più. In termini di dimensioni, lo smartphone misura 144,8 x 71,9 x 8,2 mm e pesa 152 grammi.

Il prezzo di LG X2 è stato fissato a 198.000 KRW (circa 153 euro) in Corea del Sud, e sarà disponibile tramite operatori telefonici come SK Telink, KTM Mobile, CJ HelloVision e U-Mobi. Al momento, non è chiaro se lo smartphone sarà interessato da un lancio globale: LG non ha fornito nessuna informazione in tal senso, pertanto non sappiamo se X2 sarà commercializzato in Europa (e quindi anche in Italia).