Lenovo Z6 Pro è finalmente ufficiale. Dopo settimane di indiscrezioni, “leak”, video teaser, voci, il gigante cinese ha annunciato il nuovo telefono durante un evento stampa in Cina.

lenovo Z6 Pro

Il telefono è il successore del Z5 Pro, lanciato dalla stessa azienda a novembre dello scorso anno. Per il Z6 Pro, Lenovo ha optato per un “notch” a forma di goccia d’acqua invece di un cursore. Il telefono sfoggia un dorso in vetro curvato 3D con protezione Gorilla Glass disponibile anche sul lato anteriore.

Il prezzo di partenza della variante da 6 GB di RAM e 128 GB di storage del Lenovo Z6 Pro è di 2.899 Yuan (pari a circa 383 euro) in Cina per la variante da 6 GB + 128 GB. Le varianti da 8 GB + 128 GB, 8 GB + 256 GB e 12 GB + 512 GB saranno invece vendute rispettivamente a 2.999 Yuan (circa 396,50 euro), 3.799 Yuan (all’incirca 502 euro) e 4.999 Yuan (circa 660 euro). Stando a quanto affermato da Lenovo, le colorazioni del nuovo telefono saranno nero e blu. Il lancio globale è molto probabile, anche se Lenovo non lo ha ancora confermato.

La società ufficializzerà anche una variante 5G del Lenovo Z6 Pro, che verrà lanciata sempre in Cina.

Lenovo Z6 Pro funziona con Android 9 Pie come sistema operativo (con ZUI 11), che include una serie di miglioramenti del software come la modalità Game Turbo, U-Touch, U Health e altro ancora.

Lenovo Z6 Pro sfoggia un display AMOLED da 6,39 pollici con supporto per DC dimming e HDR 10. C’è anche un sensore di impronte digitali integrato nel display, che viene fornito con area di riconoscimento delle impronte digitali, supporto di sblocco più veloce e capacità di rilevamento anche delle dita bagnate. È stato aggiunto anche il supporto per lo sblocco del telefono tramite riconoscimento facciale.

Lenovo Z6 Pro è alimentato con un processore Qualcomm Snapdragon 855, abbinato ad una GPU Adreno 640 e 6 GB / 8 GB / 12 GB di RAM, oltre a 512 GB di storage. Lenovo ha inoltre aggiunto il sistema di raffreddamento a liquido Coldfront PC-grade per una migliore dissipazione e gestione del calore.

Sul retro, troviamo una configurazione a quattro fotocamere, alimentata AI con flash a doppio LED, caratterizzata da un sensore primario da 48 megapixel con obiettivo f / 1.8, un sensore secondario da 16 megapixel con obiettivo grandangolare, un terzo sensore da 8 megapixel con teleobiettivo e infine un quarto sensore da 2 megapixel. Sul davanti, invece, il telefono è dotato di una fotocamera da 32 megapixel.

Infine, il dispositivo è equipaggiato con una batteria da 4.000 mAh, che supporta la ricarica rapida da 27 W.

LEAVE A REPLY

Lascia un commento
Inserisci il tuo nome