Lenovo Yoga A12 sarà in realtà un dispositivo convertibile in quanto la tastiera non può essere separata dallo schermo.

Lenovo Yoga A12, considerato un tablet Android dal produttore cinese, stupirà tutti. Il dispositivo è infatti in realtà un convertibile, in quanto la tastiera collegata con una cerniera non può essere separata dallo schermo.

Punto forte, dunque è La Halo keyboard. L’utente in questo caso non avrà il classico feedback dei tasti fisici, ma l’azienda ha comunque integrato un motore a vibrazione per fornire la sensazione della pressione. Il software di predizione basato sull’intelligenza artificiale semplifica poi la scrittura.

Lenovo Yoga A12, un dispositivo convertibile dicevamo, progettato per offrire produttività per tutto il giorno a prezzi accessibili. Dunque, può essere utilizzato come tablet ruotando lo schermo di 360 gradi. Ma vi diamo qualche altro dettaglio: telaio in alluminio e lega di magnesio (spessore 5,4 millimetri e peso inferiore al chilogrammo), display da 12,2 pollici con risoluzione HD, rivestimento antiriflesso.

Passiamo alla dotazione hardware: processore Intel Atom x5, 2 GB di RAM, 32 GB di memoria flash. Presenti moduli WiFi 802.11ac, Bluetooth e GPS, oltre alla porta USB Type-C. Infine, due altoparlanti stereo con supporto Dolby Atmos e una batteria integrata per un’autonomia fino a 13 ore.

Yoga A12 arriverà in Italia? Difficile per ora prevederlo. Di sicuro, gli utenti degli Stati Uniti potranno acquistarlo già in queste ore, nelle colorazioni grigio gunmetal e rose gold, a 299 dollari. Un prezzo onesto, minore rispetto a un tablet di fascia alta.