Lenovo vuole combattere la sua battaglia nel comparto degli smartphone low-cost lanciando tre dispositivi telefonici piuttosto economici, con i quali punta a contrastare i propri competitors di riferimento.

lenovo-3


style=”display:inline-block;width:336px;height:280px”
data-ad-client=”ca-pub-9109874361595795″
data-ad-slot=”2890946067″>

Chiamati S860, S850 e S660, i tre smartphone sono disponibili ad un prezzo compreso tra 229 e 349 dollari, con prestazioni differenziate a seconda del livello di “evoluzione” tecnologica richiesto dal cliente.

Il modello entry-level, rappresentato dal S660, presenta un display da 4,7 pollici, 1 Giga di Ram, 8 Giga di memoria storage, fotocamera da 8 Mega (posteriore) e da 0,3 Mega (anteriore).

Nella sua versione intermedia, lo smartphone economico di Lenovo propone schermo da 5,4 pollici, processore da 1,3 Giga, 2 Giga di Ram, 16 Giga di memoria, fotocamera da 8 Mega (posteriore) e 1,6 Mega (anteriore).

Nella versione di fascia alta, c’è un display leggermente più piccolo (5 pollici), una fotocamera da 5 Megapixel, ma fotocamere più potenti.

Attraverso i suoi tre smartphone low cost, Lenovo cerca quindi di arricchire in maniera significativa la propria gamma commerciale, e proporsi con ancora ritrovata e maggiore convinzione nel comparto low cost e, quindi, nei Paesi emergenti (ma non solo). Riuscirà a ottenere il successo sperato? Per saperlo non vi rimane che consultare frequentemente gli aggiornamenti del nostro sito!