Password: “”Complessa, alfanumerica, piena di simboli o semplice da ricordare e veloce da scrivere?” Le metto tutte uguali o tutte diverse??” chi non se l’è mai chiesto? password Oggi vi proponiamo questa curiosità: le password più usate nel mondo nell’anno 2012. Dopo aver letto questa lista ed esservi fatti magari due risate, probabilmente inizierete a pensare  a quali password avete voi e magari le cambierete.

Al giorno d’oggi tutto viaggia in internet, tutte le nostre foto, i nostri video, ecc ecc ma sicuramente molto più importanti sono tutti in nostri dati sensibili come tutti i codici delle nostre carte di credito e dei nostri conti bancari. Quindi, vale la pena sopravvalutare l’importanza delle nostre password segrete?

Ormai qualsiasi sito in cui accediamo ci chiede una registrazione e probabilmente, a chiunque sarà successo, stanco o annoiato, inseriremo una password banale facile da ricordare. Tutto ciò a sfavore della nostra sicurezza.

Probabilmente è proprio per questo che alla  prima posizione della lista delle password più usate nel mondo nel 2012 troviamo “password“. Si si, proprio la parola “password”.   Un gradino più sotto il banale “123456” in pari con la complicatissima sorella (per modo di dire)  “12345678“. Ed ecco a voi la classifica delle 25 password più usate in internet nel 2013:

  1. password
  2. 123456
  3. 12345678
  4. abc123
  5. qwerty
  6. monkey
  7. letmein
  8. dragon
  9. 111111
  10. baseball
  11. iloveyou
  12. trustno1
  13. 1234567
  14. sunshine
  15. master
  16. 123123
  17. welcome
  18. shadow
  19. ashley
  20. football
  21. jesus
  22. michael
  23. ninja
  24. mustang
  25. password1

Speriamo che la vostra password non sia effettivamente “password”.


Per aumentare la vostra sicurezza vi diamo qualche consiglio. Una buona password deve:

  • essere composta da lettere maiuscole e lettere minuscole, magari mescolate
  • possibilmente essere alfanumerica, avere quindi anche numeri oltre lettere
  • semplice da ricordare così da evitare di doverla scrivere in qualche foglietto o file
  • essere almeno lunga 7-8 caratteri
  • essere veloce da scrivere per proteggerci dagli sguardi dei “guardoni”
  • evitare il proprio nome, o il nome di qualche famigliare
  • evitare il nome del proprio animale, la marca della propria auto e la targa
  • evitare assolutamente il proprio numero di cellulare
  • evitare di mettere ad esempio “aaa” ovvero composta da sole lettere uguali
  • evitare numeri in serie ad esempio “123”

Detto ciò pensate bene alle vostre password, ne va di mezzo la vostra sicurezza.