Continuano, incessanti, i rumors sulle strategie di Apple nel futuro immediato: Cupertino ha annunciato ufficialmente la data d’inizio della tradizionale WWDC, evento durante il quale potrebbe presentare diversi nuovi prodotti. Possibile l’arrivo di due nuovi iPad Pro, sfuma l’ipotesi di un iPhone SE 2.

ipad pro

4 giugno 2018, è questa la data d’inizio della WWDC, la tradizionale conferenza dedicata agli sviluppatori che si terrà a San Jose, all’interno del McEnery Convention Center, e che proseguirà fino all’8 dello stesso mese. Apple, come di consueto, ne approfitterà per presentare qualche nuovo prodotto nel corso del keynote d’apertura, previsto alle 19, ora italiana. Ad inizio settimana vi avevamo parlato di un nuovo MacBook economico (clicca qui per saperne di più), oggi spuntano interessanti rumors sul lancio di due iPad Pro, versione 2018.

Le indiscrezioni sono riportate dalla testa taiwanese Economic Daily News e si concentrano soprattutto sull’arrivo di un nuovo modello del tablet di fascia alta, da 11 pollici. Per settimane si è pensato ad una conferma delle dimensioni attuali di iPad Pro (10.5 e 12.9 pollici), solo la seconda versione dovrebbe essere confermata.

Apple, invece, è intenzionata a cambiare la diagonale del display del primo modello, portandola da 10.5 a 11 pollici. Una scelta che non dovrebbe presupporre uno stravolgimento delle dimensioni generali, che resterebbero identiche grazie ad un lavoro evidente nell’ottimizzazione delle cornici frontali.

Interessanti, poi, i rumors sul più che probabile arrivo del Face ID su entrambi i nuovi iPad Pro. Cupertino sarebbe in grado di piazzare tutte le componenti della True Depth Camera sul lato superiore della parte frontale, garantendo quindi la “killer feature” di iPhone X anche su iPad Pro. Il riconoscimento del volto in 3D sarà poi accompagnato dall’utilizzo del nuovo processore A11X, variante del chip presente sul melafonino del decennale e primo processore a otto core nella storia di Apple.

Perde consistenza ogni giorno di più, invece, l’ipotesi di un lancio di iPhone SE 2. Per il momento la seconda generazione dell’iPhone “economico”, che nei piani di Cupertino dovrà contrastare i mid-range più celebrati del momento soprattutto nei mercati emergenti, resta in naftalina. Vedremo se, come ipotizza il quotidiano di Taiwan, sarà lanciato assieme ai tre futuri iPhone previsti a settembre.