L’idea è di un’azienda indiana, la Videocon, che ha messo in pratica questo concetto insieme a Microsoft. Si tratta della realizzazione di una sorta di prodotto “ibrido” che è sia televisione sia pc, con l’accesso ai canali televisivi ma, ed è questa la cosa differente da altri prodotti, con la capacità di utilizzare anche Windows 10 senza la necessità di aggiungere accessori esterni.

Secondo Videocon si tratta della prima tv al mondo basata, per l’appunto su Windows 10, sistema operativo che dalla stessa Microsoft è sempre stato presentato come capace di adattarsi agli hardware più diversi tra cui anche le Smart tv. Così, ecco nato questo ibrido che a novembre sarà sul mercato indiano, non si sa se sarà poi disponibile su altri mercati, ma che al momento è già disponibile, ripeto solo per il mercato indiano, in due modelli.

tv microsoft

I modelli proposti sono diversi sia per la diagonale sia per la risoluzione dello schermo, in entrambi i casi a Led, da 32” 720 p e 40” FullHd, ha un’interfaccia Wi-Fi e Mhl, per rendere possibile anche il collegamento agli smartphone e altri dispositivi.

Specifiche tecniche a parte, resterà da capire se quest’idea sarà o meno vincente. Infatti, già sul mercato, da anni, esistono dei computer in formato mini che possono fungere da smart tv, per cui effettivamente non si comprende bene quale potrebbe essere la novità di questa prima smart tv di Windows 10. Insomma, anche se con dettagli tecnici differenti da quelli elencati sopra per i due modelli, da tempo si possono trovare dei pc in piccolo formato che funzionano con il sistema di Windows 10 e possono essere appunto usati anche come smart tv.

Ci sarà da aspettare e capire quale sarà l’esito della messa in vendita sul mercato indiano del prodotto, per capire se può piacere ed eventualmente trovarlo anche in altri mercati, forse anche con aggiunte o modifiche che potrebbero rendere più appetibile questo ibrido.