La settimana scorsa Samsung ha annunciato che presenterà un nuovo dispositivo Galaxy – probabilmente un portatile con quattro fotocamere – ad un evento programmato per l’11 ottobre.

galaxy A

Al momento non sono ancora stati rivelati altri dettagli sullo smartphone, ma un’indiscrezione trapelata sul web nelle ultime ore suggerisce che Samsung potrebbe anche lanciare un solo smartphone in quell’occasione: quasi certamente si tratterà di un dispositivo della serie Galaxy A, con un processore Qualcomm Snapdragon 845, che dovrebbe arrivare ad un prezzo inferiore rispetto ad altri top di gamma del gigante di Seul, come ad esempio il Galaxy S9 e il Galaxy Note 9.

Questo sviluppo è stato rivelato da un tipster che utilizza lo pseudonimo @MMDDJ_ su Twitter: si tratta di una fonte piuttosto affidabile, dato che in passato è riuscito a fornire dettagli molto interessanti sulle vicende che riguardavano la casa sudcoreana. Tuttavia, fino all’annuncio ufficiale, è bene prendere queste notizie con le molle.

Detto questo, non stupisce che Samsung voglia proporre al pubblico dei telefoni un pò meno costosi. Di recente lo hanno fatto anche altri importanti brand, come Asus e OnePlus, che hanno valutato i loro smartphone di punta a quasi la metà del prezzo della controparte di Samsung.

Lo smartphone, come detto, dovrebbe sbarcare con ben quattro fotocamere posteriori ed è stato momentaneamente soprannominato Samsung A920F. Il dispositivo potrebbe essere alimentato da un processore Qualcomm Snapdragon 710 o in alternativa da uno Snapdragon 660. A parte il chip, non sono state divulgate altre specifiche tecniche del prodotto: tuttavia sembra altamente probabile la presenza di un minimo di 4 GB di RAM e di uno spazio di archiviazione integrato da 64 GB su entrambi gli smartphone in arrivo. Entrambi dovrebbero anche avere Android 9.0 Pie – l’ultima versione del robottino verde, ndr – come sistema operativo

Questo sviluppo arriva sulla scia di un annuncio fatto dal CEO di Samsung, DJ Koh, che ha precisato l’intenzione della società di concentrarsi più a fondo sulla sua linea di smartphone di fascia media.