KGI Securities, tramite un report del suo analista di punta – Ming-Chi Kuo – ha rivolto l’attenzione sulla True Depth Camera di iPhone X. La conclusione? Apple in questo aspetto è avanti quasi 3 anni rispetto alla concorrenza. Ecco i motivi di una considerazione di grande impatto.

iPhone X ha un unico vero jolly che ne determinerà il successo: si tratta della True Depth Camera. Per KGI è avanti 2.5 anni rispetto ai competitors.

E’ ancora Ming-Chi Kuo a parlare della True Depth Camera di iPhone X, probabilmente l’aspetto più rivoluzionario di un iPhone X rivoluzionario a metà. Sì, perché se il “melafonino” del decennale punta a stracciare i precedenti record di vendite (si stimano già 50 milioni di pre-ordini) c’è tanto merito del nuovo FaceID e della nuova fotocamera che sarà un autentico gioiello tecnologico.

Kuo ha partecipato ad una dimostrazione tecnica organizzata da Apple ed è rimasto ulteriormente colpito dalla tecnologia sviluppata da Cupertino. Se in precedenza aveva stimato in 1-2 anni il gap tecnologico in questo particolare campo accumulato dai competitors, l’analista ha rivisto al rialzo le sue stime: “La concorrenza arriverà ad offrire un prodotto con la stessa qualità, le stesse funzioni e lo stesso livello di esperienza d’uso non prima di due anni e mezzo”. 

Kuo tira in mezzo, senza girarci attorno, Samsung e i suoi ultimi top di gamma: il Galaxy S8 e il Galaxy Note 8. Il riconoscimento facciale in questo caso si basa su una fotocamera che opera solo in 2D (contro il 3D della TDC), senza contare la miriade di problemi registrati negli ultimi mesi relativamente alla questione sicurezza.

La situazione per Apple, insomma, potrebbe essere molto più rosea del previsto. I funerali di questi giorni, celebrati dopo il mezzo flop di iPhone 8, faranno spazio a un 2018 in cui Cupertino si godrà un autentico boom. Per Kuo, Apple supererà senza troppi problemi le difficoltà di produzione che mineranno la distribuzione in questo finale di 2017, e si godrà almeno un anno e mezzo di grandi risultati mentre i competitors cominceranno ad approcciarsi a questa tecnologia. Non resta altro che attendere la prova sul campo per decretare il successo di iPhone X e della sua True Depth Camera.