E’ disponibile il Jailbreak dell’iPhone 4S e dell’iPad 2 come da recente annuncio ufficiale.

jail

E’ possibile scaricarlo sia nella versione per Mac che in quella per Windows, ed è compatibile con iPhone 4S iOS 5.0, 5.0.1 e iPad 2 Wifi/GSM/CDMA iOS 5.0.1. E’ stata infatti resa disponibile la versione aggiornata del tool di Absinthe,  che permette di eseguire il jailbreak.

Una volta controllato quindi di possedere i requisiti necessari e di aver scaricato Absinthe, è consigliabile procedere con un backup dei dati prima di avviare il programma. Quindi proseguire con l’avvio dell’applicazione scaricata, tramite iPhone, e collegare il dispositivo al computer. Cliccare quindi sul tasto jailbreak e attendere che il programma faccia il resto.

Si potrà quindi avviare Absinthe direttamente dal nostro Mac che aprirà una pagina internet e procederà con il riavvio.

Attenzione però perchè ci sono alcuni svantaggi nell’eseguire questa operazione, prima fra tutte la perdita della garanzia di Apple, oltre al fatto che le applicazioni alle quali avrremo accesso grazie alla conseguente installazione di Cydia, non sono controllate come quelle presenti sull’App Store. A ognuno la sua scelta quindi.