iWork, tra i software per Mac più venduti su Apple Store, è senza dubbio la suite per la produttività più nota e più utilizzata sui computer della mela: è l’alter ego di Microsoft Office per Mac, con il quale è anche compatibile.

iWork consta di tre componenti:

  • Pages: è il software di scrittura, consente di creare brochure, volantini, relazioni, curriculum e altri documenti in maniera molto veloce. Integra più di 180 modelli preimpostati, ed è in grado di aprire i file di Microsoft Word.
  • Numbers: è il software di calcolo, il quale permette di creare fogli elettronici, organizzare dati e scrivere formule in maniera semplice. Integra 30 modelli preimpostati e apre i file di Microsoft Excel.
  • Keynote: è il software per creare presentazioni. Integra al suo interno 44 temi, ma è equipaggiato anche con animazioni, transizioni ed effetti visivi. È ovviamente in grado di leggere documenti creati con Microsoft PowerPoint.

iWork è disponibile su Apple Store ad 80 euro per l’utente singolo, e 100 euro per il Family Pack con 5 utente integrate.

[app 409183694]

[app 409201541]

[app 409203825]