Scaricare video in HD dalla rete (magari tramite un apposito YouTube playlist downloader) è una necessità per molti utenti. Chi non ha una connessione stabile o paga per il traffico, può aver necessità di scaricare in locale uno o più filmati per poi poterli visionare con più calma.

Per effettuare questo genere di operazioni esistono diversi software o estensioni. Quali sono le più valide e soprattutto le più semplici da usare? Tra di esse spicca iTube Studio, un’app particolarmente completa. Oltre a una immediatezza notevole, questo programma offre una serie interessante di possibilità per l’utente.

iTube è l’app ideale per scaricare video in HD sul tuo PC o Mac

L’app di cui stiamo parlando lavora sia su PC che Mac, riuscendo a “catturare” i filmati e le tracce audio dalle più disparate piattaforme come:

  • YouTube
  • Netflix
  • Spotify
  • Last.fm
  • Twitch
  • SoundCloud

e tanti altri servizi che offrono contenuti audio e video. Il tutto si risolve con un semplice click e, il contenuto in questione, verrà immediatamente scaricato sul tuo computer.

Come funziona iTube e Tampermonkey

Una volta scaricato dal sito ufficiale e installato sul proprio dispositivo, alla prima apertura ci verrà chiesto direttamente se intendiamo installare una estensione definita Bottone di Download su Chrome. L’installazione di questo componente aggiuntivo, andrà a rendere molto più pratica e rapida la fase di download dei filmati.

L’estensione in questione si chiama Tampermonkey e, una volta attivata, sarà necessario scaricare l’apposito script (iTube Studio Extension) per effettuare i download, seguendo le istruzioni che vengono proposte dal programma stesso. Dopo aver aggiornato la pagina, dovrebbe apparire un bottone verde vicino al video e dovrebbe essere possibile scaricare il filmato con un semplice clic. Si tratta di una soluzione comoda e sempre a portata di mano, decisamente più immediata di tanti altri metodi solitamente utilizzati in questo ambito.

Uno sguardo al software vero e proprio

Al di là di questa comoda scorciatoia esterna, iTube offre una serie di strumenti molto interessanti. Scorrendo sulla sidebar a sinistra è possibile notare:

  • Registra, una funzione molto utile per registrare video (anche una sola porzione di schermo) e audio
  • Converti, tramite cui è possibile con un semplice drag’n drop caricare file su iTube per poi convertirli nel formato preferito. Si può lavorare anche con più file contemporaneamente
  • Trasferimento, che risulta essere una delle opzioni più interessanti. Tramite questa voce è possibile collegare iPhone, iPad, iPod Touch con iOS 5 (o successiva) e qualunque dispositivo con Android 2.2 (o versione successiva). Dopo aver effettuato il collegamento, è possibile trasferire direttamente file video/audio sul dispositivo in questione.
  • Online, si tratta di un piccolo browser interno che però crea qualche problema.

Come scaricare video in HD direttamente da iTube

Se non hai Chrome sul tuo computer o hai qualche problema con le estensioni, esiste comunque il modo per scaricare i video direttamente da iTube. Basta copiare il link del video interessato direttamente dal tuo browser, cliccare su Incolla URL dal menu in alto.

L’indirizzo copiato sarà automaticamente caricato dal software e, dopo qualche secondo, verrà proposta una finestra dove sarà possibile scegliere se scaricare video e audio o solo audio. Inoltre sarà possibile scegliere la qualità del file scaricato (e il relativo spazio occupato). Il file così ottenuto poi, può essere a sua volta convertito e gestito sempre con lo stesso programma, come già illustrato in precedenza.

iTube Studio è un software che si può provare senza dover pagare, seppur tale versione ha notevoli limitazioni. Il software completo è acquistabile, per uso personale sul proprio PC, con un abbonamento annuale da 19 euro o con uno a vita da 29.

LEAVE A REPLY

Lascia un commento
Inserisci il tuo nome