L'iPhone SE 3 resiste bene alle cadute (ma non a tutte)

apple iphone SE 3
Seguici su Google News

Il protagonista principale dell'evento Peek Performance, che si è tenuto due settimane fa all'Apple Park di Cupertino, è stato senza dubbio l'iPhone SE di terza generazione, anche se la Mela ha colto l'occasione per svelare molti altri dispositivi.

apple iphone SE 3

Fin da subito, la società californiana ha premuto molto anche sulla sedicente resistenza dell'iPhone SE 3, oltre che sulle sue caratteristiche tecniche ed estetiche. In effetti, stando agli ultimi test eseguiti sul prodotto, pare proprio che il nuovo melafonino di Apple sia dotato del "vetro più resistente mai visto su uno smartphone" sulla parte anteriore e posteriore: una modifica progettata per rendere il dispositivo più resistente a cadute e graffi.

Questa settimana Allstate Protection Plans ha voluto constatare se le affermazioni di Apple corrispondevano la vero, mettendo alla prova l'iPhone SE 3 tramite una serie di cadute controllate. Allstate ha scoperto che l'iPhone SE di terza generazione sembra davvero più resistente del modello precedente e riesce a garantire una resistenza quasi pari a quella dell'iPhone 13.

L'‌iPhone SE‌ 3 è infatti riuscito a sopravvivere a una caduta da un'altezza di quasi due metri, finendo a faccia in giù su un marciapiede: il dispositivo ha subito solo lievi graffi, proprio come l'‌iPhone 13‌. L'iPhone SE‌ 3 può contare su un vetro più resistente rispetto al passato, anche se non può disporre dello stesso vetro frontale Ceramic Shield che troviamo sui modelli ‌iPhone 13‌.

Nel test di caduta "all'indietro", invece, l'iPhone SE‌ 3 si è rotto dopo una caduta da quasi 2 metri d'altezza, probabilmente perché non ha lo stesso rivestimento piatto in alluminio dell'‌iPhone 13‌.

Allstate Protection Plans ha inoltre eseguito un test di immersione di 30 minuti per verificare il grado di resistenza all'acqua IP67 del telefono. La performance dell'iPhone SE 3 è stata ottima: il dispositivo è stato in grado di resistere alla profondità di un metro d'acqua per 30 minuti senza problemi. Quando è stato estratto dall'acqua, il telefono ha palesato qualche problema in termini di audio, ma dopo un'oretta tutto è tornato alla normalità.

Come ricorda anche MacRumors, i test di caduta devono sempre essere presi con la dovuta cautela: i risultati, nella realtà, potrebbero essere diversi perché il danno può dipendere da molti fattori (a cominciare dall'altezza della caduta e dalla superficie su cui cade l'iPhone). Pertanto, il consiglio per i possessori dell'iPhone SE 3 è comunque quello di fare molta attenzione e cercare di evitare urti pericolosi.

Seguici su Telegram per ricevere le migliori offerte tech
Argomenti:

Chi siamo?

OutOfBit è un progetto nato nel Maggio 2013 da un’idea di Vittorio Tiso e Khaled Hechmi. Il progetto nasce per creare un sito di blogging che sappia differenziarsi ed appagare il lettore al fine di renderlo parte fondamentale del blog stesso.
Entra nello staff
COPYRIGHT © 2021 OUTOFBIT P.IVA 04140830243, TUTTI I DIRITTI RISERVATI.
crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram