AppleiPhoneNews

L’iPhone SE 3 potrebbe arrivare l’8 marzo (assieme all’iPad Air 5?)

iphone se 3 apple

Molti fan di Apple attendono con ansia l’arrivo del prossimo modello di iPhone SE “economico”. Le motivazioni sono molte, a cominciare dalla presunta connettività 5G, passando poi per il potente chipset da 5 nm e un importante aggiornamento sia in termini di batteria che dal punto di vista del comparto foto.

iphone se 3 apple

Ebbene, proprio nelle scorse ore è trapelata una notizia che farà certamente piacere agli appassionati della “Mela”. Stando a quanto riportato da Bloomberg, infatti, Apple starebbe pensando di presentare ufficialmente l’iPhone SE 3 il prossimo 8 marzo. 

Bloomberg sostiene che il colosso di Cupertino organizzerà un evento per l’occasione, anche se esclusivamente online a causa del persistere della pandemia di Covid-19 che non ancora rende possibile l’organizzazione di una presentazione dal vivo. Ma allora si può confermare definitivamente la data dell’8 marzo? In realtà no, dato che manca un mese e in queste settimane i piani di Apple potrebbero comunque cambiare.

Il primo iPhone SE risale al 31 marzo 2016, progettato all’epoca in risposta agli utenti iPhone che preferivano i display da 4 pollici sui modelli iPhone 5 ma desideravano un chipset più moderno all’interno. All’epoca, iPhone 6 e iPhone 6 Plus erano caratterizzati rispettivamente da display da 4,7 pollici e 5,5 pollici.

Successivamente, l’iPhone SE 2 (basato sull’iPhone 8, ndr) è stato rilasciato il 24 aprile 2020 nelle colorazioni nero, bianco e rosso. Il dispositivo presentava un display più grande da 4,7 pollici che lo rendeva uno degli schermi per smartphone di produzione di massa più piccoli dell’epoca. L’iPhone SE 2 è alimentato dal chipset A13 Bionic da 7 nm, certamente più prestante rispetto all’A11 Bionic da 10 nm utilizzato sull’iPhone 8.

Tra le “chicche” che potrebbero caratterizzare il prossimo iPhone SE viene talvolta menzionato il Face ID, ma per gli esperti del settore questa funzionalità arriverà non con il prossimo modello, ma con quello successivo. Il modello di terza generazione non presenterà grandi cambiamenti in termini estetici e avrà quasi certamente lo stesso display LCD da 4,7 pollici.

Il nuovo telefono potrebbe essere alimentato con il chipset A15 Bionic a 5 nm, lo stesso che abbiamo visto sugli iPhone 13, assieme ad un modem Qualcomm Snapdragon X60 5G. Il dispositivo sarà dotato di Touch ID e avrà la certificazione IP67 che accerta la protezione da polvere e acqua: l’iPhone SE 3 potrà essere immerso a una profondità di 1 metro per un massimo di 30 minuti senza che si verifichi alcun danno permanente.

Sempre stando alle indiscrezioni, l’8 marzo Apple potrebbe lanciare anche l’iPad Air 5, anch’esso alimentato con un processore A15 Bionic, una fotocamera anteriore ultra grandangolare da 12MP e il supporto 5G.


Fonte Phone Arena

Potrebbero interessarti
AppleMacNews

MacBook Pro M2, SSD più lenti rispetto al MacBook Pro M1

AppleiPhoneNews

iPhone 14 Pro, Always-On mostrerà i widget nella schermata di blocco

AndroidNewsSmartphone

Galaxy S22 Ultra arriva in una collezione limitata (con il Galaxy Watch 4)

AndroidNewsSmartphone

Chrome OS 103, Chromebook e smartphone Android collaborano meglio