AppleiPhoneNews

Gli iPhone 13 verranno presentati nella terza settimana di settembre

apple iphone 13

Nelle ultime settimane si è parlato moltissimo degli iPhone 13, anche in merito alla data della presentazione dei nuovi “melafonini” da parte di Apple. Finora il colosso di Cupertino non ha svelato il giorno esatto, ma secondo MacRumors gli iPhone 13 verranno annunciati nella terza settimana di settembre.

apple iphone 13

L’autorevole testata riprende una nota degli investitori dell’analista di Wedbush, Daniel Ives, che garantisce una certa affidabilità. In molti ricorderanno come lo scorso anno Apple abbia dovuto ritardare la presentazione degli iPhone 12 al mese di ottobre a causa della pandemia: una situazione che non si ripeterà in questo 2021, dato che già da tempo è stato accertato che l’azienda del CEO Tim Cook lancerà gli iPhone 13 entro il mese di settembre.

Dato che solitamente Apple annuncia i suoi nuovi iPhone di martedì, è facile immaginare come il 21 settembre sia la data più probabile per la presentazione ufficiale dei nuovi prodotti (se verrà confermata l’indiscrezione di MacRumors, ndr).

Ives prevede che Apple produrrà tra 130 milioni e 150 milioni di unità iPhone nella seconda metà del 2021: per una buona parte (dal 35 al 45%) si tratta di iPhone 13 “costruiti nel terzo trimestre”.

Gli iPhone 13 avranno 1 TB?

Le novità non finiscono qui, perché lo stesso Ives ha ribadito che i modelli Pro includeranno un’opzione di archiviazione da 1 TB. Si tratta di un’implementazione molto importante, pari al doppio dello spazio di archiviazione massimo degli iPhone attuali.

All’inizio di questa settimana anche Mark Gurman di Bloomberg ha fornito alcune informazioni in merito a cosa possiamo aspettarci dalla nuova gamma. Secondo Gurman, la serie di quest’anno non rappresenterà un enorme aggiornamento rispetto ai modelli attuali, ma al tempo stesso gli iPhone 13 dovrebbero comunque entrare nel “gruppo” dei migliori telefoni del 2021.

I nuovi modelli avranno le stesse dimensioni delle varianti attuali e manterranno più o meno lo stesso design, ad eccezione di un “notch” di dimensioni ridotte. Le nuove funzionalità della fotocamera e una maggiore velocità saranno alcuni dei principali punti di forza. Ma ciò che suscita più curiosità è senz’altro il nuovo chip A15 Bionic, che secondo TrendForce sarà realizzato con il processo di produzione 5nm+. È molto probabile che i modelli Pro siano dotati anche di una frequenza di aggiornamento di 120Hz e di uno schermo sempre attivo. Molto probabilmente Apple ha predisposto anche delle batterie più grandi, con tanto di ricarica più rapida.


Fonte Phone Arena

Potrebbero interessarti
AccessoriAppleConsigli per gli acquistiiPhone

Migliori caricabatterie per iPhone 12 e iPhone 13: quale comprare?

AppleNews

iOS 15, è il grande giorno: Apple svela le ultime novità

AndroidNewsSmartphone

Un bug ha colpito diversi smartphone Samsung: di cosa si tratta?

AndroidNewsSmartphone

Huawei Mate 50 ufficiali il 21 ottobre? Il promo lascia qualche speranza