patente digitale in arrivo su iPhone

Se disponete di un iPhone sarete felici del fatto che sarà possibile avere la propria patente sullo smartphone: si avete letto bene, a breve la nostra patenta sarà digitale, anche se il progetto per il momento riguarda solo gli Stati Uniti, siamo sicuri che non appena i test daranno i primi risultati positivi questa comoda funzionalità sarà estesa nel resto del mondo, sebbene l’ultima parola dipenderà dalle norme dei singoli paesi.

L’esperimento per il momento sembra riguardare inizialmente 15 dipendenti pubblici, che hanno ricevuto la “mobile Driving Licence”, vale a dire la patente in formato digitale. Grazie a unʼapposita app per iPhone  è possibile  far vedere la patente al bisogno alla polizia stradale e ruotare di 360 gradi la foto del patentato.

Arriva la patente digitale su iPhone

Grazie a questa nuova applicazione sarà inoltre più veloce e semplice l’aggiornamento dei dati o il rinnovo della stessa: infatti oltre all’abbattimento dei costi relativo al rilascio di una nuova patente, la digitalizzazione permetterà di pescare i dati direttamente dalla banca dati della motorizzazione (o dell’ente preposto), evitando di incorrere in dati incongruenti/non aggiornati.

La digitalizzazione della patente è senz’altro il primo passo verso la completa digitalizzazione dei propri documenti: immaginate quanto sarà comodo non dover mostrare più la carta d’identità o il passaporto ai controlli di sicurezza. Ovviamente la digitalizzazione dei documenti personali pone dei problemi soprattutto dal punto di vista della sicurezza: bisognerà assicurarsi che i dati siano conservati in maniera criptata sul dispositivo/server governativi e che la falsificazione delle credenziali risulti un operazione altamente complessa, in modo da debellare il fenomeno della contraffazione.