Quasi tutti gli appassionati di tecnologia mobile sanno che una delle caratteristiche più all’avanguardia del Samsung Galaxy S5 risiede nel cardiofrequenzimetro integrato nella fotocamera da 16 megapixel, ma pochi sanno che anche iPhone è in grado di rilevare il battito cardiaco. Se con l’attuale top di gamma della multinazionale sudcoreana basta posizionare il dito sul sensore posizionato vicino all’obiettivo della fotocamera posteriore, con il melafonino la procedura è più o meno simile, solo che è necessario ricorrere ad applicazioni ad hoc, facenti parte tutte della categoria salute e benessere. Ecco perciò una short list di applicazioni su come trasformare iPhone in un rilevatore del battito cardiaco.

Come trasformare iPhone in un rilevatore del battito cardiaco Cardiografo

Cardiografo (Cardiograph): con quest’applicazione della categoria salute e benessere, sviluppata da MacroPinch Ltd, la rilevazione della frequenza cardiaca avviene attraverso la fotocamera integrata del terminale. Una volta ottenuti i risultati, potete salvarli, inserire annotazioni sul luogo della rilevazione (con tanto di mappa), stamparli e condividerli con chi di dovere. Cardiografo (Cardiograph) è abbastanza precisa, ma affinché funzioni come frequenzimetro è opportuno l’utilizzo in ambienti ben illuminati. Il suo prezzo? 1,79 euro (è richiesto iOS 5.1.1 o successive).

app store logo 150x150

Come trasformare iPhone in un rilevatore del battito cardiaco Runtastic Heart Rate

Runtastic Heart Rate: lo sviluppatore è una società focalizzata sul rilascio di applicazioni di fitness e di monitoraggio della salute. Con quest’applicazione gratuita della categoria salute e benessere, trasformare il proprio melafonino in unrilevatore di battiti cardiaci utilizzabile da “appena svegli”, “post-allenamento” e “prima di una riunione”. Come funzionaRuntastic Heart Rate? Scegliete un ambiente illuminato, assicuratevi di non avere le dita fredde ed appoggiate l’indice sulla fotocamera posteriore, esercitando una leggera pressione: la misurazione avverrà in pochi secondi e date un’occhiata ai risultati, naturalmente condivisibili sulle reti sociali e via e-mail. E’ richiesto iOS 6.0 o successive.

app store logo 150x150

Cardio Monitor: in riferimento a come trasformare iPhone in un rilevatore del battito cardiaco, grazie all’applicazione sviluppata da Vito Bellini e compatibile con i vari iDevice con iOS 6.0 o successive, la misurazione potrà essere fatta dappertutto, senza portarsi attrezzature aggiuntive. Gli accorgimenti da tenere in considerazione e la procedura da seguire non si discostano più di tanto da quelle delle precedenti applicazioni della categoria salute e benessere, visto che una volta venuti a conoscenza dei risultati, potrete registrarli e tenerne traccia.

Ricordiamo comunque che queste applicazioni per quanto permettano la rilevazione del battito cardiaco non sono in alcun modo strumenti medici.

Per concludere il discorso su come tra come trasformare iPhone in un rilevatore del battito cardiaco, al momento è necessario ricorrere ad applicazioni di terze parti. Tuttavia con l’avvento del prossimo top di gamma e del nuovo sistema operativo, iOS 8, la procedura avverrà con tutta probabilità in maniera diretta. Chiaramente con le applicazioni citate è possibile trasformare non solo iPhone in un cardiofrequenzimetro, ma anche iPad.

app store logo 150x150