iPhone 8: si parte da 870 dollari! Flop in arrivo? Ecco quanto hanno rivelato le ultime indiscrezioni

iPhone 8

Nel corso delle ultime 24 ore, inaspettatamente, gli affidabilissimi analisti della UBS hanno smentito una volta per tutte le news riguardanti i prezzi eccessivamente alti del tanto atteso nuovo top di gamma iPhone 8 della casa produttrice Apple riportando che al 99% la variante base verrà commercializzata a soli 870 dollari.

Stando a quanto rivelato dall’infallibile Steven Milunovich della UBS, il prezzo base dell’iPhone 8 sarà quindi di 870 dollari e arriverà esagerando proprio a 1.070 dollari nella variante caratterizzata da una memoria interna dai 256GB. Sempre tenendo ben stretto quanto reso noto dall’analista, Cupertino sa perfettamente di non poter lanciare un dispositivo superando la soglia dei 10000 dollari per il modello base, visto che andrebbe seriamente a rischiare e non poco di lasciarsi sfuggire tantissimi consumatori con un rischio flop altissimo.

Secondo Steven Milunovich, solo l’iPhone 8 equipaggiato da 256GB di ROM supererà la soglia dei 1.000 dollari arrivando a toccare addirittura i 1.070 dollari, mentre il modello base come già evidenziato ripetutamente si troverà a 870 dollari. L’analista ritiene anche che con tali prezzi l’iPhone 8 supererà ogni attesa e andrà a rappresentare circa il 50% di tutti gli iPhone venduti nel corso del prossimo anno.

Staremo a vedere se tutto ciò sarà vero oppure no. Non ci resta che aspettare con trepidazione altre notizie in merito. Continuate a seguirci affamati di tecnologia!