Apple con il suo tanto atteso iPhone 8 rischia grosso, scopriamo il perché

iPhone 8

Le ultime indiscrezioni trapelate online non forniscono indicazioni positivi per tutti coloro che non vedono l’ora di mettere le mani sull’attesissimo top di gamma iPhone 8 della casa produttrice Apple: stando ad un recente report, logicamente evidenziando che di ufficiale non c’è assolutamente niente, di tre analisti appartenenti alla KeyBank Capital Markets, infatti, il dispositivo di punta della compagnia californiana potrebbe addirittura essere commercializzato ad un costo stratosferico pari a 1.199 dollari. Sarà superata, anche se di poco, la soglia dei 1.000 dollari come vociferato in queste ultime settimane.

Il successore del buon iPhone 7, nella variante classica, quella standard da 64GB, stando al report verrà a costare intorno a 1.199 dollari massimo 1.249 dollari, mentre il modello con uno storage di 256GB dovrebbe essere venduto dalla Mela Morsicata a 1.299 dollari oppure 1.399 dollari. Costi decisamente più bassi per quanto riguarda iPhone 7s e 7s Plus. Stando agli analisti non dovrebbe esserci nessun ritardo nel debutto del top di gamma, che dovrebbe essere disponibile all’acquisto – inizialmente con unità bassissime – entro la prima settimana di ottobre 2017. Cupertino, tra l’altro, sta cercando in ogni modo di risolvere i vari problemi inerenti al Touch ID per provare ad implementare il lettore di impronte direttamente dentro lo schermo. Ci riuscirà? Solo il tempo ci darà le risposte che vogliamo.

Cos’altro sappiamo fino a questo momento sull’iPhone di ottava generazione? Il dispositivo di punta, sempre prendendo in ballo le ultime indiscrezioni, dovrebbe vantare un pannello touchscreen con tecnologia AMOLED da 5.8 pollici essente di ogni cornice, un quantitativo di RAM di 3 o 4GB, sistema operativo iOS 11 e tecnologia di ricarica rapida. Anteriormente invece dovrebbero essere una marea di sensori – tra cui troviamo il riconoscimento facciale con tecnologia 3D, al 99% -, sulla scocca posteriore troveremo invece la dual camera posta verticalmente da ben 20 megapixel per il primo sensore. Dovrebbero inoltre essere quattro le colorazioni, tra cui una a specchio. La presentazione al grande pubblico del terminale è attesa a settembre, salvo ripensamenti dell’ultimo minuto.

Quanti di voi non vedono l’ora di mettere le mani sull’iPhone 8? Cosa vi aspettate in particolare rispetto al predecessore?