documenti

Siamo nel 2015, manca poco ormai al 2016 (o almeno relativamente poco), tutti i concorrenti di Apple si stanno adeguando ai tempi proponendo per i loro smartphone tagli di memoria base superiori al soliti 16 GB. Per fare un esempio possiamo parlare dei diretti concorrenti di Apple quali HTC e Samsung. La notizia che vi andremo a riportare potrebbe quindi non piacervi.

La presentazione dei prossimi melaphonini avverrà il 9 settembre, e purtroppo poche ore fa è emersa in rete la documentazione relativa all’iPhone 6S, ma immaginiamo che il discorso valga anche per il più grande, ovvero l’iPhone 6S Plus. Il taglio di memoria minimo sembra essere ancora una volta quello da 16 GB. Se la notizia si rivelasse fondata sarebbe davvero deludente perchp al giorno d’oggi, con la qualità della fotocamera dei nostri iPhone 16 GB finiscono davvero troppo presto, senza contare poi se installiamo applicazioni, giochi ed inseriamo musica all’interno del nostro iPhone.

La fotografia della documentazione sembra identica e non contraffatta, però noi non ci pronunciamo fino al 9 settembre, possiamo soltanto limitarci a suggerire un taglio di memoria da 32 GB come versione base. Teniamo conto poi che se i nuovi iPhone 6S e iPhone 6S Plus saranno in grado di registrare video alla risoluzione 4K i 16 GB potrebbero finire in circa 1 oretta di filmato, per cui la cosa ci sembra un po’ sospetta. Fateci sapere come sempre la vostra opinione, 16 GB di o 16 GB no? Bi bastano? Non sono per niente sufficienti? Iniziamo noi: Meglio sicuramente un 32 GB!