iphone5

Apple affronta la sua prima vera crisi, l’iPhone 5 non vende quanto l’azienda aveva sperato. Cupertino dimezza la forniture e subisce una perdita in Borsa.

Problemi per il famoso iPhone 5? A quanto pare la Apple credeva che il dispositivo riuscisse a vendere maggiori pezzi, soprattutto considerando il suo esordio con il botto.

L’azienda, almeno da quanto dichiarano le indiscrezioni, ha dovuto rivedere i suoi ordini riguardanti i vari componenti che compongono l’ultimo mela telefono. Cupertino ha dimezzato gli schermi che aveva commissionato ad alcune grandi aziende produttrici. Da qui scatta l’allarme, la mela morsicata si trova in piena crisi?

La problematica diventa seria soprattutto se consideriamo le ultime vicende in Borsa della Apple. Dopo la prima flessione, registrata in concomitanza del debutto dell’iPad mini, adesso l’azienda subisce una nuova perdita: a Wall Street è calata del 4%.

La Apple sta soccombendo dinanzi tutti gli avversari che vendono dispositivi a prezzi stracciati? Intanto, ricordiamo che l’azienda ha da poco dichiarato che un iPhone economico non arriverà mai. I prezzi dei prodotti di Cupertino sono più alti, ma i loro dispositivi integrano solo tecnologie di ultima generazione e materiali di primissima qualità. Questo è quanto ha dichiarato da Phil Schiller nella sua ultima dichiarazione in merito.