iPhone 5, gli utenti si stanno lamentando del loro mela telefono che si graffia subito. La Apple ha risposto alle accuse affermando che è assolutamente normale!

Mentre gli utenti acquistano con foga i nuovi iPhone 5, la Apple ha voluto rispondere ad un problema che sta preoccupando molto i fan che hanno acquistato l’ultimo mela telefono di ultima generazione, in particolare quello di colore nero. Quest’ultimo, infatti, si graffia con una facilità senza pari, addirittura basta anche poggiarlo su un ripiano ruvido per poi ritrovarlo “segnato”.

Si tratta di un problema che molti utenti non riescono, e non vogliono, digerire visto che hanno speso molti soldi per portarsi a casa l’iPhone della Apple.

Casa Cupertino ha voluto rispondere alle tante email che chiedevano rumorosamente una spiegazione ed è stato il famoso Phil Schiller a dare una risposta che chiude la questione dei graffi sulla scocca laterale e posteriore dell’iPhone 5. Per il dirigente la situazione non rappresenta un problema, l’iPhone 5 essendo di alluminio è soggetto a questi segni:

“Qualsiasi prodotto in alluminio potrebbe graffiarsi o segnarsi quando utilizzato, esponendo il suo naturale colore argenteo. È normale”.

Forse sarebbe giunto il momento di smettere di segnare il proprio dispositivo con le chiavi per provare la sua resistenza e comprare delle protezioni! Questo è quanto echeggia per il web, ma noi troviamo assurdo che un device così bello debba essere necessariamente coperto.

L’iPhone 5 dovrebbe essere progettato per essere poggiato e messo in tasca senza avere questi problemi. Inoltre, la situazione realmente allarmante riguarda alcuni utenti che hanno trovato il loro iPhone 5 sin da subito graffiato.

[via]