Attendevamo questa data da moltissimo tempo, ancora prima della nascita dell’iPhone 4S che, difatti, sarebbe potuto essere l’iPhone 5. Dopo circa un anno, il nuovo mela telefono è stato svelato, ma non ha stupito particolarmente gli spettatori visto che i rumors
avevano anticipato quasi ogni aspetto dell’iPhone 5.
Il suo design, in alluminio, riuscirà quasi certamente a soddisfare i fan visto che possono finalmente dire addio al “piccolo” schermo dell’iPhone 4 dell’iPhone 4S.

La Apple ha montato un display da 4 pollici e, dunque, abbiamo un iPhone “allungato” e non allargato come la maggior parte dei dispositivi. La risoluzione tocca i 1136 x 640 e questo significa che le apps dovranno essere aggiornate, ma saranno ancora ovviamente utilizzabili con l’unica pecca che verranno visualizzate delle fasce nella parte superiore ed in quella sottostante che consentiranno di non deformare le applicazioni.

Il processore è l’A6 che è due volte più potente di quello presente sull’iPhone 4S. Un aspetto che potrebbe aver deluso gli utenti riguarda la fotocamera che, infatti, resta ferma agli attuali 8 megapixel, ma dobbiamo considerare che il sensore è stato cambiato e consente di scattare fotografie luminose anche in presenza di scarsa luce.

Al contrario gli utenti hanno finalmente avuto la lieta notizia dell’arrivo di Siri in italiano! Inoltre, il modello supporta le reti HSPA+, DC-HSDPA e la famosa LTE.

E per quanto riguarda la batteria? Ottimo, almeno da quello che dichiara la Apple! 8 ore in conversazione 3G, 8 ore in navigazione(e LTE) e 10 ore in navigazione sotto Wi-Fi.

Dobbiamo dire che questa volta i rumors sono stati quasi del tutto confermati e la Apple si sarà imbestialita non poco nel vedere il suo iPhone 5 quasi del tutto svelato prima della presentazione.

Voi che cosa ne pensate?