iPhone 15 Pro, la batteria durerà di più grazie all'A17 Bionic

A17 iPhone 15 Pro
Seguici su Google News

Tra i prodotti principali che vedremo in questo nuovo anno non potranno ovviamente mancare i nuovi iPhone di Apple. Come consuetudine, la Mela ufficializzerà i suoi nuovi dispositivi a settembre, pertanto mancano ancora molti mesi. Tuttavia, sul web sono già cominciate a circolare alcune indiscrezioni sugli iPhone 15.

Ad esempio si parla molto del chip A17 Bionic che andrà ad alimentare i modelli di fascia alta dell'iPhone 15. Stando a quanto riportato anche dal sito MacRumors, questo processore potrebbe essere più efficiente del 35% rispetto agli attuali processori iPhone grazie all'uso della più recente tecnologia di processo del chip a 3 nm.

L'attuale chip A16 Bionic utilizza il processo a 4 nm di TSMC, che garantisce efficienza e prestazioni migliorate rispetto al chip A15 Bionic basato sul processo a 5 nm rilasciato nel 2021 dalla Mela.

iPhone 15 Pro

La produzione di massa del processo a 3 nm di TSMC è iniziata questa settimana e il presidente di TSMC Mark Liu ha affermato su Bloomberg che il nuovo processo richiederà il 35% in meno di energia fornendo anche prestazioni migliori rispetto al passato. La società del CEO Tim Cook dovrebbe utilizzare questo processo per i prossimi chip M2 Pro, ‌M2‌ Max e A17 Bionic.

La scorsa settimana un report molto dettagliato ha rivelato tutte le sfide che Apple ha dovuto affrontare durante lo sviluppo del chip A16 Bionic per iPhone 14 Pro e ‌iPhone 14 Pro‌ Max. La Mela, infatti, voleva migliorare ulteriormente la GPU sul chip, tanto da parlare di "salto generazionale". Apple inizialmente voleva includere il ray tracing per la GPU dell'A16 Bionic, ma il surriscaldamento del chip e la minore durata della batteria ha portato l'azienda di Cupertino ad accantonare l'idea, orientandosi alla fine sulla GPU basata sul chip A15 Bionic.

La mancanza di una GPU più avanzata nel chip A16 Bionic potrebbe significare che vedremo miglioramenti più considerevoli con il chip A17 Bionic sui modelli ‌iPhone 15‌ di fascia alta. Come sanno bene i fan, Apple ha garantito solo ai modelli Pro di fascia alta il nuovo chip A16 Bionic, optando invece per il chip A15 Bionic per gli altri iPhone 14. Un approccio che dovrebbe proseguire anche il prossimo anno: i modelli di fascia alta otterranno l'A17 Bionic mentre il resto della gamma utilizzerà il chip A16 Bionic di quest'anno.

Seguici su Telegram per ricevere le migliori offerte tech
Argomenti:

Chi siamo?

OutOfBit è un progetto nato nel Maggio 2013 da un’idea di Vittorio Tiso e Khaled Hechmi. Il progetto nasce per creare un sito di blogging che sappia differenziarsi ed appagare il lettore al fine di renderlo parte fondamentale del blog stesso.
Entra nello staff
COPYRIGHT © 2023 OUTOFBIT P.IVA 04140830243, TUTTI I DIRITTI RISERVATI.
crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram